Sonate per violoncello vol.2 - CD Audio di Ludwig van Beethoven,Anne Gastinel,François-Frédéric Guy

Sonate per violoncello vol.2

0 recensioni
Scrivi una recensione
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Naïve Classique
Data di pubblicazione: 4 marzo 2014
  • EAN: 0822186049952
Disco 1
1
Gastinel, Anne - Sonate Fuer Violoncello Und Klavi
2
1. Adagio Sostenuto - Allegro - Adagio - Presto -
3
2. Rondo: Allegro Vivace
4
Gastinel, Anne - 12 Variationen Ueber Ein Maedchen
5
Thema
6
Variation 1
7
Variation 2
8
Variation 3
9
Variation 4
10
Variation 5
11
Variation 6
12
Variation 7
13
Variation 8
14
Variation 9
15
Variation 10
16
Variation 11
17
Variation 12
18
Gastinel, Anne - 12 Variationen Ueber Ein Thema Au
19
Thema
20
Variation 1
21
Variation 2
22
Variation 3
23
Variation 4
24
Variation 5
25
Variation 6
26
Variation 7
27
Variation 8
28
Variation 9
29
Variation 10
30
Variation 11
31
Variation 12
32
Gastinel, Anne - 7 Variationen Ueber Bei Maennern,
33
Thema
34
Variation 1
35
Variation 2
36
Variation 3
37
Variation 4
38
Variation 5
39
Variation 6
40
Variation 7
41
Gastinel, Anne - Sonate Fuer Violoncello Und Klavi
42
1. Allegro Ma Non Tanto
43
2. Scherzo: Allegro Molto
44
3. Adagio Cantabile
45
4. Allegro Vivace
  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali