Sonate vol.10 - CD Audio di Domenico Scarlatti

Sonate vol.10

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Domenico Scarlatti
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Stradivarius
Data di pubblicazione: 8 marzo 2007
  • EAN: 8011570337108

€ 14,98

Venduto e spedito da STRADIVARIUS

+ 6,50 € Spese di spedizione

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 14,98 €)

Disco 1
1
Sonata in Sol maggiore, F 52 - K 91 : Grave
2
Sonata in Sol maggiore, F 52 - K 91 : Allegro
3
Sonata in Sol maggiore, F 52 - K 91 : Grave 2
4
Sonata in Sol maggiore, F 52 - K 91 : Allegro 2
5
Sonata in Si bemolle maggiore, F 299 - K 351 : Andante, Allegrissimo
6
Sonata in Re minore, F 50 - K 89
7
Sonata in Re minore, F 50 - K 89 : Grave
8
Sonata in Re minore, F 50 - K 89 : Allegro
9
Sonata in Fa maggiore, F 2 - K 44 : Allegro
10
Sonata in Do maggiore, F 120 - K 170
11
Sonata in Mi minore, F 42 - K 81 : Adagio
12
Sonata in Mi minore, F 42 - K 81 : Allegro
13
Sonata in Mi minore, F 42 - K 81 : Grave
14
Sonata in Mi minore, F 42 - K 81 : Allegro
15
Sonata in Si bemolle maggiore, F 528 - K 172 : Allegro
16
Sonata in sol minore, F 295 - K 347 : Moderato e cantabile
17
Sonata in Sol maggiore, F296 - K 348 : Prestissimo
18
Sonata in Sol minore, F 49 - K 88 : Grave
19
Sonata in Sol minore, F 49 - K 88 : Andante moderato
20
Sonata in Sol minore, F 49 - K 88 : Allegro
21
Sonata in Sol minore, F 49 - K 88 : Minuetto
22
Sonata in Re minore, F 537 - K 176 : Allegro
23
Sonata in Re minore, F 51 - K 90 : Adagio
24
Sonata in Re minore, F 51 - K 90 : Allegro
25
Sonata in Re minore, F 51 - K 90
26
Sonata in Re minore, F 51 - K 90 (Pt. 2)
  • Domenico Scarlatti Cover

    Compositore.Le vicende biografiche fra roma, lisbona e madrid. Sestogenito di Alessandro, dopo i primi studi compiuti sotto la guida del padre ebbe nel 1701 la nomina a organista e compositore di musica della real cappella di Napoli ed esordì in campo teatrale nel 1703 con L'Ottavia ristituita al trono e con il Giustino. Accompagnò il padre, nel frattempo, a Firenze, e lo raggiunse poi a Roma; si trasferì quindi a Venezia, dove completò gli studi sotto la guida di F. Gasparini e dove incontrò Vivaldi e Händel. Maestro di cappella della regina Maria Casimira di Polonia a Roma, fra il 1709 e il '14 allestì vari melodrammi. Nel 1713 fu nominato coadiutore in S. Pietro; l'anno dopo ottenne il posto di maestro di cappella, che conservò sino all'estate 1719. Quell'anno si recò in Inghilterra per... Approfondisci
Note legali