Sono tossica di te

Beatrice Masini

Editore: Fanucci
Collana: Teens
Anno edizione: 2008
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788834714355

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Carolina, sedici anni, preda di una storia d'amore che non è andata proprio secondo i suoi desideri, non aveva mai pensato a sé stessa come a una drogata. È la sua mamma a insinuare il sospetto, anzi, la certezza: ma sì, è proprio così. La sua mamma, preoccupata per lei a tal punto da mostrarle una sorta di inquietante decalogo di anomalie, un ritaglio di giornale in cui si elencano gli effetti della droga sui ragazzi. Cambio delle abitudini, sbalzi d'umore, isolamento, insofferenza, cambi di orari, scomparsa di oggetti da casa, disturbi del sonno... Tutti sintomi che corrispondono ai comportamenti di Carolina negli ultimi mesi, appunto. Ma la droga non c'entra. C'entra un ragazzo, una specie di amore. Una storia, per farla breve. E Carolina si trova a ripercorrere, elenco alla mano, tutte le tappe che l'hanno trasformata nell'ombra di sé stessa. Succede, quando si ama molto, quando si ama sbagliato. E alla fine non c'è niente di male, se non il male che ci si infligge. In fondo la sua è solo una storia come tante. Inutile fare drammi. L'importante è guardarsi allo specchio, respirare a fondo e trovare la forza di andare avanti. Perché è ancora troppo presto per dimenticare.

€ 5,50

€ 11,00

Risparmi € 5,50 (50%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Linda Lea

    30/12/2016 10:33:54

    Il libro che ho letto narra la storia di una ragazza di 16 anni di nome Carolina. L'adolescente in questione è coinvolta per la prima volta in quello che si può definire il suo primo amore. Comincia a provare un sentimento forte nei confronti di un ragazzoche le fa battere forte il cuore, con il quale in seguito si fidanzerà e si innamorerà. Dopo un lungo ma intenso periodo di fidanzamento, la storia d'amore tra i due ragazzi termina e il cuore di Carolina si ritrova completamente spezzato. Dopo essere stata lasciata, i suoi atteggiamenti e modi di porsi nei confronti della sua famiglia cambiano radicalmente. Tutto ebbe inizio un giorno, quando la madre della ragazza sfogliò e lesse, casualmente, un quotidiano che conteneva un articolo relativo agli effetti della droga. Nel testo, la mamma, riscontrò gran parte degli atteggiamenti che, in quel periodo, stava assumendo la faglia, che subito la portarono ad insinuare alcuni importanti sospetti! L'articolo conteneva una sorta di decalogo di anomalie, che descrivevano gli effetti che ha la droga sui ragazzi. Quelli maggiormente notati dalla famiglia di Carolina furono: sbalzi d'umore, isolamento, disturbi del sonno, insomma tutti sintomi che portarono i suoi genitori a pensare che la figlia si stesse drogando! I giorni passavano, e le probabilità che la sedicenne fosse una drogata, continuavano ad aumentare. Con il passare dei giorni, la madre di Carolina venne a scoprire che la droga non c'entrava affatto, ma che sua figlia stava semplicemente soffrendo per una storia d'amore con un ragazzo finita male. Carolina, era una ragazza molto decisa, forte e determinata e per questo riuscì e fu in grado di dimenticare quel ragazzo di cui si era innamorata dopo poco tempo. Continuò la sua vita, assieme alla famiglia e alle amicizie a cui lei teneva maggiormente. Riuscì ad apprendere che quel ragazzo non era poi cosi fondamentale ed essenziale per la sua vita, e che quindi prima di tutto doveva pensare a se stessa!

  • User Icon

    Samanta

    01/09/2015 11:57:12

    Un libro che in poche pagine ma molto ricche riesce a raccontare una storia d'amore non corrisposta. "Ci vuole metodo per farsi del male. Perchè non so da dove cominciare, e dove arriverò. Perchè viene bene. [...] Io mi drogo, io sono drogata, sono una tossica. Tossica di te." Una delle frasi tratte dal libro che personalmente più mi ha colpito, che più mi è entrata dentro. mi colpisce come Beatrice Masini riesca a far entrare il lettore dentro al libro. Finito in un pomeriggio. Molto molto bello.

  • User Icon

    alice

    12/06/2010 16:26:59

    non ci ho capto molto.. ma bello..<3

  • User Icon

    martina

    11/11/2008 18:35:08

    veramente un libro da leggere. uno di quelli che leggi tutto d'un fiato, in un pomeriggio. piacevole, semplice, scorrevole e anche divertente. non è necessariamente per teens. leggetelo, ne vale la pena.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione