Salvato in 1 lista dei desideri
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Space Cowboys
21,99 €
DVD
Venditore: Vecosell
21,99 €
disp. in 4 gg lavorativi disp. in 4 gg lavorativi (Solo 1 prodotto)
+ 3,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Vecosell
21,99 € + 3,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Vecosell
21,99 € + 3,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Space Cowboys di Clint Eastwood - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Addestrati per una missione spaziale, un gruppo di astronauti si era visto rimpiazzare da uno scimpanzé. Ora, dopo quarant'anni, viene loro offerta una seconda occasione: riparare un satellite russo che minaccia la Terra.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2000
DVD
7321958187227

Informazioni aggiuntive

Warner Home Video, 2015
Warner Home Video
130 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1)
Inglese; Francese; Italiano; Olandese; Arabo; Spagnolo; Portoghese; Tedesco
2,35:1
dietro le quinte (making of); documentario; Contenuti DVD-ROM; weblink

Valutazioni e recensioni

3,38/5
Recensioni: 3/5
(8)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(3)
3
(5)
2
(0)
1
(0)
JD
Recensioni: 3/5

La metafora del vecchio leone che rifiuta il pensionamento è fatta apposta per il 70enne Eastwood,che però non sfrutta al meglio una trama intrigante e un tema come la seconda occasione.La prima parte con l'addestramento,ricorda "Gunny",ed è la migliore.La seconda risulta prevedibile,e piena di effetti digitali.In ogni caso negli USA il film è stato al primo posto nelle classifiche degli incassi,e non è stata affatto una cosa negativa.Ottimo il quartetto di interpreti,che concedono anche un nudo di spalle.Bella immagine finale sulle note di "Fly me to the moon" di Frank Sinatra.Jay Leno interpreta se stesso,ed invita i 4 alla sua trasmissione.

Leggi di più Leggi di meno
richard
Recensioni: 4/5

Non male, originale l'idea, 4 vecchietti nello spazio (c'è andato John Glen, già matusa, quindi xché nn loro ?) ... forse un po' artificioso nel finale, ma nel complesso un buon film, con piccoli risvolti umoristici, con quattro ottimi attori ...

Leggi di più Leggi di meno
*Sir Psycho Sexy*
Recensioni: 3/5

Clint ha fatto di meglio, cmq un film da vedere...

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,38/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(3)
3
(5)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Clint Eastwood

1930, San Francisco

È un regista, produttore cinematografico, attore e politico statunitense. Ha iniziato la sua carriera nel 1955 quando ha debuttato sul grande schermo, ma il vero successo arriva quando viene ingaggiato per recitare nella trilogia composta da: Per un pugno di dollari,  Per qualche dollaro in più e Il buono, il brutto, il cattivo. Nel corso della sua vita ha vinto molti premi tra cui due Premi Oscar, sei Golden Globe e quattro David di Donatello.

Clint Eastwood

1930, San Francisco

È un regista, produttore cinematografico, attore e politico statunitense. Ha iniziato la sua carriera nel 1955 quando ha debuttato sul grande schermo, ma il vero successo arriva quando viene ingaggiato per recitare nella trilogia composta da: Per un pugno di dollari,  Per qualche dollaro in più e Il buono, il brutto, il cattivo. Nel corso della sua vita ha vinto molti premi tra cui due Premi Oscar, sei Golden Globe e quattro David di Donatello.

James Garner

1928, Norman, Oklahoma

Nome d'arte di J. Scott Bumgarner, attore statunitense. Lascia la scuola a sedici anni per entrare nella marina mercantile. Esordisce a Broadway nel 1954 in un piccolo ruolo da comparsa. Soltanto dopo qualche anno di gavetta in televisione, il regista D. Butler lo fa debuttare al cinema nel 1956 in La ragazza che ho lasciato. Il successo arriva grazie a un contratto con la Warner Bros che lo impegna nel serial televisivo Maverick (1957) di F. Adreon e altri, in cui interpreta un uomo sempre pronto a usare il suo ingegno per cavarsi dai pasticci. Lascia la serie per questioni economiche e passa al cinema, dove gli affidano personaggi simili a quelli che aveva interpretato in tv. Torna poi al cinema da star in Fammi posto tesoro (1963) di M. Gordon, e La grande fuga (1963) di J. Sturges. Riappare...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore