-15%
La spia del mare - Virginia De Winter - copertina

La spia del mare

Virginia De Winter

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 25 ottobre 2016
Pagine: 408 p., Rilegato
  • EAN: 9788804665076
LIBRO € 16,15
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 16,15

€ 19,00
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La spia del mare

Virginia De Winter

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La spia del mare

Virginia De Winter

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La spia del mare

Virginia De Winter

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Attraverso un'attenta ricostruzione storica, affiancando con maestria personaggi reali e di finzione, con una scrittura appassionata e accesa di accattivante umorismo, Virginia de Winter dà vita a un thriller incalzante dalle atmosfere tenebrose.

È il 1741. Mentre la scintillante e cosmopolita Repubblica di Venezia si prepara per le celebrazioni del Carnevale, una spia inglese di nome Cordelia Backson si mette sulle tracce di un feroce gruppo di assassini che celano la loro identità dietro le maschere della Commedia dell'Arte. Cordelia è bella e pericolosa, in grado di maneggiare ogni tipo di arma, esperta di combattimento e di intrighi politici, ma ancora ignora che qualcuno progetta la distruzione della Serenissima. E che l'uomo a capo di questo efferato complotto è profondamente legato alla sua vita e a quella di ogni singolo componente della sua famiglia - i Giustinian. Sarà proprio ricostruendo ciò che è accaduto in passato che Cordelia si troverà a sciogliere gli enigmi che coinvolgono i suoi genitori e la sua gemella Cassandra. Ma a tormentarla c'è anche altro: Cassian D'Armer, un giovane uomo alto e bruno di sconvolgente bellezza, il cui sguardo fiero e cupo intimidisce chiunque tenti di avvicinarlo e che il caso ha messo sulla sua strada. Sarà Cassian ad accompagnarla nella sua missione insieme a tre amici: Alain de Mortemart, un aristocratico francese fuggito dalla corte di Versailles, il giovane abate Giacomo Casanova, libertino impenitente, e un nobile spagnolo in esilio volontario. Nessuno di loro è un cittadino gradito alla Repubblica, ognuno nasconde terribili segreti, ma, quando il pericolo incomberà su Venezia, il Doge non esiterà a reclutarli come spie...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marianna

    25/03/2019 22:25:33

    Questo libro è un inno a Venezia, alla lingua italiana e alle storie magistralmente raccontate. Un romanzo meraviglioso.

  • User Icon

    Annalisa307

    21/09/2018 21:42:42

    Mi piace molto lo stile di questa scrittrice, il suo fantasy gotico è veramente uno dei meglio del settore. Personaggi ben delineati, atmosfere coinvolgenti e bella trama, veramente valido.

  • User Icon

    Elis

    21/09/2018 15:47:41

    L'ho amato sotto ogni aspetto, all'inizio ero un po' confusa per quanto riguarda la descrizione dei luoghi ma arrivata nemmeno a metà libro era come se fossi lì a Venezia, mi sono piaciuti i personaggi ben caratterizzati, forse il mio giudizio è un po' di parte perché adoro il XVIII secolo, ma a me è piaciuto davvero tanto. Non si tratta della solita storia o troppo "amorosa" o troppo thriller: è un mix perfetto che mi ha fatto desiderare subito di rileggerlo, spero sempre in un sequel!

  • User Icon

    Giulia

    19/09/2018 13:25:36

    Virginia de Vinter non si smentisce mai. La storia è molto intensa e mi è piaciuta tantissimo. Ancora una volta il suo punto di forza sono i personaggi, bellissimi e imperfetti. Ho amato anche le atmosfere e le descrizioni di Venezia.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente


Era possibile vederla soltanto nelle notti più limpide, quando la luna era alta in cielo e le correnti della laguna si combinavano in una magica armonia trasformando l'acqua in vetro. Allora si mostravano dal fondo del mare rovine di palazzi e resti di statue candide tra le incrostature di conchiglie e le chiome delle alghe. I riverberi della luna correvano lungo catene alle quali era assicurata una bara di cristallo e, tra i fregi e le nervature d'oro, appariva un volto di fanciulla che pareva immersa nel sonno.

Il ritorno di Virginia De Winter a qualche anno di distanza dalla conclusione della saga Black Friars, ha il sapore della cioccolata autunnale e del marshmallow scaldato sul fuoco. E quindi qualcosa di caldo, accogliente e nostalgico, che ti riporta a un’adolescenza neanche troppo lontana, quando la storia, il mistero, il personaggio maschile – bello puntualmente come un dio greco – erano l’unica cosa che contava.

I personaggi di Virginia sono ancora affascinanti, sagaci, passionali, le sue eroine sono ancora forti e indipendenti, i dialoghi accattivanti, le ambientazioni bellissime e approfondite, e a un tratto sembra gli anni non siano mai passati: La spia del mare ha il sapore (ormai retrò?) dei vecchi tempi, e però una differenza c’è e si nota. Virginia è cresciuta, ha fatto tesoro dei consigli della sua editor, le metafore sono ridotte, lo stile è più fluido, le subordinate infinite, accartocciate, hanno lasciato spazio a periodi più snelli. Non meno belli, ma (mi perdonerà) più leggibili. E comunque è sempre Virginia, uno scoppiettante mix del genere storico, fantasy e romance – l’urban fantasy come ce lo ricordavamo, che ha fatto storia con Jacqueline Carey e di cui è rimasta forse solo Cassandra Clare – che sembrava di non trovare più spazio in questa editoria che segue sempre i trend. Fedele insomma a se stessa e ai suoi lettori, che non smette mai di ricordare, che la seguono dal mondo di Savannah su EFP, dalla Vecchia Capitale e, ora, a Venezia.

Sì, perché La spia del mare è ambientato nel 1741 nella Serenissima, con le sue gondole, il carnevale, le maschere, i balli sfarzosi, i ventagli e i nei sul viso che comunicano messaggi in codice agli amanti, i giardini all’italiana – scenari di incontri proibiti –, ma anche gli alchimisti, i fantasmi, i cimiteri, i duelli. Protagonista di questa storia è Cordelia, spia inglese costretta a prendere il posto, nell’alta società veneziana, della gemella Cassandra. E a dover intrattenere il fidanzato di lei, Cassian, che pure non le fa simpatia, ma che ha degli ipnotici occhi blu. Il tutto mentre esegue gli ordini del padre senza scrupoli uccidendo, tra una festa e l’altra, uomini che sembrano appartenere al teatro delle maschere, e nascondendo le ferite che riporta sotto strati di trine.

Ovviamente, la relazione che nascerà tra Cordelia e Cassian sarà tormentata – anche perché a lei, come a ogni donna forte che si rispetti, non manca un certo caratterino –, alimentata da discussioni letterarie – questa volta, ad allietarci, è Callimaco di Cirene – e indiscutibilmente passionale: la solita poesia e delicatezza della De Winter, che farà innamorare ogni amante del romance.

I personaggi secondari non sono mai tali: la cricca che gira attorno ai protagonisti è varia, ricca di personalità, psicologicamente approfondita grazie a piccoli dettagli. Figure storiche come Giacomo Casanova escono dalle pagine per diventare persone in carne e ossa, con i loro vezzi e il loro modo di fare. Così come quelle di fantasia (Alain De Mortemart, aristocratico francese fuggito dalla corte di Versailles, e Don Manuel, nobile spagnolo in esilio volontario) riescono a ritagliarsi i loro spazi e a rimanere memorabili. A coronare una storia piacevole, c’è poi la protagonista indiscussa: la Venezia dei Dogi, non solo, come si è detto, descritta in tutta la sua magnificenza, ma anche storicamente approfondita. La narrazione è costellata di dettagli relativi al costume, alle usanze e al dialetto, che non appesantiscono la storia ma che anzi la impreziosiscono. Questo non toglie nulla alla parte fantasy, che coinvolge alchimia e anatomia in un connubio tra il Frankeinstein e la pietra filosofale, e al mistero che i protagonisti rincorreranno per tutto il libro.

Gli ingredienti di Virginia De Winter, per concludere, ci sono tutti: a voi, non resta altro che acciambellarvi sul divano con un plaid e una tazza di tè, e godervi questa nuova meravigliosa storia.

Recensione a cura di Wuz.it

  • Virginia De Winter Cover

    Meglio conosciuta sulla rete come Savannah, Virginia de Winter ama poco parlare di sé, lasciando agli altri la libertà di immaginare chi sia. Tra un libro e una fan fiction si gode il sushi e la compagnia di sua sorella, mentre ascolta metal operistico o ammira gli eleganti volteggi del suo pattinatore preferito. Vive e lavora a Roma. Approfondisci
Note legali