La spia in nero di Michael Powell - DVD

La spia in nero

The Spy in Black

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Spy in Black
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1939
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 11,89 €)

Capitano della Marina tedesca si fa sbarcare in incognito e in moto alle isole Orcadi per riuscire a carpire informazioni sulla flotta britannica. Ma una bella maestrina in realtà agente del controspionaggio sventa la sua missione.
  • Produzione: A & R Productions, 2013
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 82 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Michael Powell Cover

    "Regista, sceneggiatore e produttore inglese. Dai primi anni '20, comincia a lavorare presso gli studi Gaumont e successivamente alla Victorine, in Francia. Tornato in Gran Bretagna, dopo alcune pellicole andate perdute, dirige nel 1937 The Edge of the World. Negli anni '40, dopo la regia condivisa con T. Whelan e L. Berger per Il ladro di Bagdad (1940), realizza alcuni film di propaganda bellica, tra i quali Gli invasori - 49o parallelo (1941) e Volo senza ritorno (1942), entrambi sceneggiati da E. Pressburger, con il quale aveva già lavorato due anni prima (La spia in nero), segnando l'inizio di uno dei più fecondi sodalizi della settima arte. A partire da Duello a Berlino (1943), i due firmano assieme regia, sceneggiatura e produzione (tramite la società The Archers da loro fondata) di... Approfondisci
  • Conrad Veidt Cover

    "Attore tedesco. Commediante di solida preparazione, (lavora tra l'altro con M. Reinhardt al Deutsches Theater di Berlino), passa al grande schermo nel 1917 (Das Rätsel von Bangalore), legando la sua fama soprattutto a personaggi – allucinati e sconvolgenti – interpretati per il cinema espressionista (Il gabinetto del dottor Caligari, 1920, di R. Wiene; Il gabinetto delle figure di cera, 1924, di P. Leni; Lo studente di Praga, 1926, di H. Galeen). È anche apprezzato interprete di film internazionali a sfondo avventuroso (negli Stati Uniti, Il ladro di Bagdad, 1940, di M. Powell, L. Whelan, L. Berger; Volto di donna, 1942, di G. Cukor; Casablanca, 1942, di M. Curtiz)." Approfondisci
  • Valerie Hobson Cover

    Attrice inglese. Nonostante le origini irlandesi, rappresenta la quintessenza dell'attrice inglese, tanto per l'aspetto quanto per lo stile di recitazione. Debutta sedicenne in Occhi di fata (1933) di I. Campbell e nel 1935 firma un contratto con la Universal, lavorando in La moglie di Frankenstein di J. Whale. Scontenta dei ruoli che Hollywood le affida, nel 1938 ritorna in Inghilterra, dove ottiene parti da protagonista interpretando spesso personaggi aristocratici. Si ritira dalle scene nel 1963, dopo lo scandalo sessuale che ha coinvolto il suo secondo marito, il conservatore J. Profumo. Tra le sue interpretazioni, La spia in nero (1939) di M. Powell e Grandi speranze (1946) di D. Lean. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali