Categorie

Emil M. Cioran

Traduttore: M. A. Rigoni
Editore: Adelphi
Edizione: 6
Anno edizione: 1981
Pagine: 177 p.
  • EAN: 9788845904592

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Daniele G

    03/03/2011 14.58.30

    L'obiettivo di Cioran è quello di annichilire totalmente la realtà, distruggendo ogni simulacro di ottimismo e sfatando i miti che inquadrano la storia come un progressivo cammino dell'umanità. Le armi del filosofo sono le lame della parola e il risultato (non) sperato una colossale pugnalata nell'incancrenito pensiero dell'essere umano.

  • User Icon

    Fabrizio Colelli

    27/10/2005 16.29.13

    La grandezza di un libro del genere è nell'ignorare per quale principio di fronte a tale depressione ci si sente di colpo sollevati e rinsaviti. A dispetto di qualsiasi postulato sull'empatia, la sofferenza di Cioran è terapeuutica. Un grande aiuto per guardare col giusto distacco la mole sociometropolitana che ci circonda minacciosa. Consigliato caldamente a chiunque.

Scrivi una recensione