Stabat Mater - Salve Regina per contralto - Salve Regina per soprano - CD Audio di Giovanni Battista Pergolesi,David Daniels,Dorothea Röschmann,Fabio Biondi,Europa Galante

Stabat Mater - Salve Regina per contralto - Salve Regina per soprano

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Fabio Biondi
Orchestra: Europa Galante
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Virgin Classics
Data di pubblicazione: 23 ottobre 2006
  • EAN: 0094636334028
Disco 1
1
Stabat Mater: I: Stabat Mater dolorosa environ
2
Stabat Mater: II: Cujus animam gementem
3
Stabat Mater: III: O quam tristis et afflicta
4
Stabat Mater: IV: Quae moerabat et dolebat
5
Stabat Mater: V: Quis est homo, qui non fleret
6
Stabat Mater: VI: Vidit suum dulcem Natum
7
Stabat Mater: VII: Eja Mater, fons amoris
8
Stabat Mater: VIII: Fac et ardeat cor meum
9
Stabat Mater: IX: Sancta Mater istud agas
10
Stabat Mater: X: Fac ut portem Christi mortem
11
Stabat Mater: XI: Inflammatus et accensus
12
Stabat Mater: XII: Quando corpus morietur
13
Salve Regina in F minor: I. Salve Regina
14
Salve Regina in F minor: II. Ad te clamamus
15
Salve Regina in F minor: III. Eia ergo, advocata nostra
16
Salve Regina in F minor: IV. Et Jesum
17
Salve Regina in F minor: V. O clemens
18
Salve Regina in A minor: I. Salve Regina
19
Salve Regina in A minor: II. Ad te clamamus
20
Salve Regina in A minor: III. Eia ergo, advocata nostra
21
Salve Regina in A minor: IV. O clemens
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giovanni Battista Pergolesi Cover

    Compositore. Figlio di un agronomo al servizio di un architetto militare, poté studiare grazie all'aiuto di alcuni nobili di Jesi, prima nella città natale e poi nel conservatorio dei Poveri di Gesù Cristo a Napoli. Qui fu allievo di Durante per il contrappunto. Nel 1731 presentò il dramma sacro La conversione di San Guglielmo d'Aquitania; l'anno stesso esordì in teatro con Salustia, ma l'esito fu poco felice. Grande successo ebbe invece la sua prima opera buffa, Lo frate 'nnammorato (1732) su libretto napoletano di G.A. Federico. Nel 1733 presentò al teatro S. Bartolomeo Il prigionier superbo, i cui intermezzi, col titolo La serva padrona, ottennero un vero trionfo ed ebbero subito vita autonoma al di fuori del dramma cui erano destinati. Nel 1734 fu la volta dell'Adriano in Siria, del quale... Approfondisci
  • Fabio Biondi Cover

    Violinista prodigio asceso agli onori delle cronache a soli 12 anni, Fabio Biondi ha in seguito fondato l''ensemble di strumenti originali Europa Galante, con il quale ha realizzato una serie di memorabili dischi dedicati ai più grandi autori del Barocco. Approfondisci
Note legali