Categorie

Tom Wolfe

Traduttore: S. Mazzurana
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 439 p. , Brossura
  • EAN: 9788804606093

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    09/02/2015 12.58.38

    Questo saggio e reportage sulla storia dell'esplorazione spaziale condotta dagli Stati Uniti dai primi anni cinquanta, scritto quando l'autore era ancora poco noto ai più, è un capolavoro di stile e di contenuto. Wolfe tratta l'argomento con molto rispetto e considerazione. Si rimane interdetti nel constatare come e quante persone sono morte in nome della scienza. Un numero sconosciuto di piloti e di astronauti immolatisi quando il mondo era ancora profondamente diviso dalla cortina di ferro. Tra esperimenti al limite della sconsideratezza, e tentativi ridicoli, intuizioni geniali e rischi folli, investimenti impressionanti, l'aeronautica si è sviluppata a sbalzi, lasciando sul campo decine di ragazzi esuberanti e convinti. Sono riportati anche momenti divertenti, altri pieni di ironia, ma nel complesso l'opera è un concentrato di cultura accademica, sociologia, giornalismo di alto livello e nozionismo tecnico. Un libro sorprendentemente amaro e utile per comprendere la mentalità corrente americana anni sessanta e settanta.

Scrivi una recensione