Stoner: A Novel

John Williams

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno: 2012
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 320 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 223 gr.
  • EAN: 9780099561545
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 9,95

Venduto e spedito da Riviera Europa

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO INGLESE

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,95 €)

The greatest rediscovered classic of recent years, Stoner is now a literary legend - 'a beautiful, sad, utterly convincing account of an entire life' Ian McEwan. Have you read it yet? William Stoner enters the University of Missouri at nineteen to study agriculture. A seminar on English literature changes his life, and he never returns to work on his father's farm. Stoner becomes a teacher. He marries the wrong woman. His life is quiet, and after his death his colleagues remember him rarely. Yet with truthfulness, compassion and intense power, this novel uncovers a story of universal value - of the conflicts, defeats and victories of the human race that pass unrecorded by history - and in doing so reclaims the significance of an individual life. 'A brilliant, beautiful, inexorably sad, wise and elegant novel' Nick Hornby
  • John Williams Cover

    Propr. J. Towner W. Compositore statunitense. Studente di musica all'Università della California e alla Juilliard School di New York, nel 1956 viene assunto come pianista dalla Columbia Pictures e si innamora delle musiche da film. Debutta come autore di colonne sonore alla fine degli anni '50 e vince il primo Oscar nel 1971 per Il violinista sul tetto di N. Jewison. Compositore di fiducia di S. Spielberg, da Sugarland Express (1974) a La guerra dei mondi e Munich (entrambi del 2005), si aggiudica l'Oscar con le partiture di Lo squalo (1975), E.T. l'extra-terrestre (1982), e Schindler's List (1993). Famoso per la maestosità delle sue composizioni e l'uso di grandi orchestre, soprattutto la London Symphony, punta molto sull'utilizzo di leitmotiv, talmente caratterizzati da diventare indipendenti... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali