Storia del Giappone moderno

W. G. Beasley

Traduttore: G. Panzieri Saija
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1969
Pagine: 398 p., ill.
  • EAN: 9788806039394
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

La storia del Giappone moderno e contemporaneo costituisce un caso unico della particolare evoluzione di un paese asiatico a contattcon le influenze occidentali. Il libro del professor Beasley, uno storico inglese che in Giappone ha vissuto molti anni, ne fornisce un'interpretazione particolarmente felice per rigore d'informazione storica e facilità dell'esposizione. La sintesi si apre con l'analisi politica e sociale delle caratteristiche specifiche del feudalesimo giapponese, per seguire le riforme del periodo Meiji, e le profonde trasformazioni di quel periodo cruciale di fine Ottocento che vede il paese gettare le basi di un impero e divenire una potenza mondiale. La trattazione del periodo piú recente risulta cosi illuminata con efficacia, e al di fuori di miti politici piuttosto diffusi: Pearl Harbour e la seconda guerra mondiale non furono uno smarrimento demoniaco della ragione, ma l'ultimo anello di una catena non fatale, conseguenza prevedibile dei modi con cui il Giappone è giunto al mondo moderno.Efficace strumento per la comprensione dei problemi che scuotono il Giappone d'oggi, il libro - che ora esce in una nuova edizione riveduta e aggiornata a questi ultimi anni - suggerisce anche interessanti considerazioni comparative sulla «modernizzazione» di società evolutesi fuori del nostro processo storico.