Straniero in terra straniera

Robert A. Heinlein

Traduttore: M. Pinna
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 26 ottobre 2017
Pagine: 619 p., Brossura
  • EAN: 9788834733943

17° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza classica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Valentine Michael Smith è nato durante la prima missione umana su Marte ed è l'unico sopravvissuto alla spedizione. Cresciuto dai Marziani, non è abituato al contatto con gli esseri umani, e al suo rientro sulla Terra è completamente inconsapevole di tutto ciò che lo sta aspettando. Michael, infatti, non ha idea di cosa siano le donne, non conosce le culture terrestri né il concetto di religione. Spedito sulla Terra dovrà imparare a diventare un umano e a comprendere i pregiudizi e le abitudini sociali, a lui alieni. Il suo ritorno è carico di conseguenze: è l'erede di un gigantesco impero finanziario, oltre che il padrone di Marte. Sotto la protezione dell'irascibile Jubal Harshaw, il giovane Michael scopre ed esplora il senso morale degli esseri umani e il vero significato dell'amore puro. Fonda una sua chiesa, predicando l'amore libero e diffondendo le capacità psichiche che ha acquisito dai Marziani, affrontando con forza e determinazione l'inevitabile destino riservato a ogni Messia. Le sue credenze e i suoi poteri, che vanno ben oltre i limiti dell'uomo, condurranno a una trasformazione che altererà inevitabilmente e per sempre gli abitanti della Terra... Prefazione di Virginia Heinlein.

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo

    19/09/2018 13:37:50

    Libro piuttosto lungo ma non per questo noioso e ripetitivo. Anzi, si presenta come un accurata analisi dei comportamenti umani, a partire dai più elementari e (solo apparentemente) banali fino alle più alte questioni del genere umano. Decisamente avvincente.

Scrivi una recensione