La strategia di gioco come mente collettiva. I principi del gioco a zona

Alessandro Ferraresi

Collana: Football
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 1 gennaio 2014
Pagine: 287 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788860283207
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un tentativo meditato e sperimentato che punta all'assemblaggio delle energie individuali convogliandole in quel corpo unico che dovrebbe diventare una squadra di calcio. Scopo della proposta di formazione tattica di Alessandro Ferraresi è la costruzione della squadra come unità operativa che si schiera e si muove sincronicamente in campo in funzione di ogni movimento della palla. Un compito formativo difficile, specie quando si debba spiegarlo ad un gruppo di adolescenti, ma assolutamente fondamentale quando si tenti di organizzare un team lavorando controcorrente su singoli che cercano una identità fisica e psicologica: una condizione che rende difficile indurli a rinunciare ad un naturale atteggiamento egocentrico per indirizzarli verso comportamenti finalizzati all'azione collettiva. Fine ultimo: determinare la strategia della partita attraverso la mente dell'unità "collettiva" tipica del calcio ragionato. Il processo formativo inizia introducendo i giocatori alla difesa collaborativa, alla gestione dell'uno contro uno, ai giochi a due e a tre, per giungere all'organizzazione del reparto difensivo e relative specializzazioni ed infine all'introduzione alla mente collettiva, con tutti i reparti (difesa, centrocampo e attacco) che collaborano e agiscono sinergicamente. Il libro offre materiali esercitativi ben strutturati ed originali per ognuno degli obiettivi parziali indicati al fine di facilitare il compito didattico di operatori, istruttori ed allenatori.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: