Categorie

Lilli Gruber

Collana: Saggi
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 385 p. , Brossura
  • EAN: 9788817035804

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luigi

    26/01/2012 20.40.19

    Molto bello, scorrevole e istruttivo. Libro profondo sulla Donna come forza necessaria e ispiratrice. Autrice combattiva, sincera e appassionata. Si legge con piacevole scorrevolezza.

  • User Icon

    annalisa

    10/11/2010 13.28.12

    bello, impegnativo, da leggere con calma, ma almeno per una donna andrebbe proprio letto! aiuta a capire tante cose, a riflettere su aspetti che si danno per scontati..

  • User Icon

    Giacomo Bertoni

    06/05/2010 14.57.05

    “Streghe” di Lilli Gruber si presenta come una lunga serie di interviste a donne, che operano in ambiti molto diversi tra loro. Si passa da Rita Levi Montalcini, ad Emma Bonino, ad Elisabetta Gregoraci… Molte donne, e pochi uomini (ricordiamo Walter Veltroni, Camillo Ruini, Silvio Berlusconi…) per attraversare un’Europa che cambia, che cerca un maggiore equilibrio. E forse, questo equilibrio lo può trovare solo in una più giusta distribuzione del potere, che preveda pari opportunità per gli uomini e per le donne. Lilli Gruber, con la sua inconfondibile classe, affronta temi spinosi come l’aborto, i metodi contraccettivi, la prostituzione, le quote rosa, ma senza lasciarsi guidare da ideologie o pregiudizi, bensì affrontando ogni problema con una donna abituata a viverlo. Si percepisce una significativa voglia di cambiare le cose, di migliorare una società che rischia di regredire. Un saggio che parla del potere alle donne, degli stipendi delle donne, dei problemi delle donne, ma soprattutto… Parla delle Donne.

Scrivi una recensione