Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Sun Rings - CD Audio di Kronos Quartet,Terry Riley

Sun Rings

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Terry Riley
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Nonesuch
Data di pubblicazione: 30 agosto 2019
  • EAN: 0075597925869
Salvato in 4 liste dei desideri
Nonesuch Records pubblica il 30 agosto la registrazione integrale di Sun Rings, del compositore statunitense Terry Riley, eseguita dal Kronos Quartet.
Il progetto Sun Rings nasce nel 2000 dall’iniziativa della NASA Art Program di commissionare al Kronos Quartet l’esecuzione di un brano musicale che utilizzasse anche i “suoni dello spazio” catturati dalle sonde Voyager 1 e 2 durante le loro missioni nello spazio. Venne così incaricato del lavoro di composizione Terry Riley, con il quale il Kronos Quartet collaborava già da molti anni, e la prima assoluta si tenne all’Hancher Auditorium della University of Iowa nell’ottobre del 2002. Gli attacchi dell’11 settembre 2001 influenzarono la scrittura di Riley introducendo elementi vocali per mezzo di un coro che esprimessero messaggi di amore e umanità.
Disco 1
1
Sun Rings Overture
2
Hero Danger
3
Beebopterismo
4
Planet Elf Sindoori
5
Earth Whistlers
6
Earth/Jupiter Kiss
7
The Electron Cyclotron Frequency Parlour
8
Prayer Central
9
Venus Upstream
10
One Earth, One People, One Love
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Kronos Quartet Cover

    Quartetto d'archi costituito a San Francisco nel 1975 da David Harrington e John Sherba (violini), Hank Dutt (viola), Joan Jeanrenaud (violoncello). Formatosi sulla letteratura del '900 (Bartók, Schönberg, Sostakovic, Cage), si è imposto negli anni '80 come un autentico fenomeno musicale per la versatilità del suo repertorio, che travalica generi e culture nel segno del postmoderno sino a rinnovare i concetti tradizionali della sonorità quartettistica, passando dai contemporanei europei ai minimalisti americani (Riley, Glass), all'elaborazione per quartetto di brani jazz e pop (da Thelonious Monk a «Jimi» Hendrix) e della nuova musica africana. Approfondisci
  • Terry Riley Cover

    Compositore statunitense. Studioso di musica indiana (oltre al pianoforte e alla composizione, ha studiato tabla e tecniche raga), ha fatto parte del gruppo Fluxus ed è stato, con La Monte Young, l'iniziatore del minimalismo. Sin dagli anni '60 ha infatti sviluppato, prima su nastro (Mescalin Mix, 1963), poi su strumenti (The Keyboard Studies, per pianoforte amplificato, 1963; In C per un numero imprecisato di strumenti, 1964), un linguaggio di tipo modulare-additivo, basato sulla continua ripetizione di elementi in lenta e graduale trasformazione in una dimensione temporale estaticamente allargata. In seguito si è sempre più spesso dedicato all'improvvisazione, anche con strumenti elettronici e multimediali (Persian Surgery Dervishes per organo elettrico e feedback, 1970; Salome Dances per... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi