Il suo angelo custode

Forever Darling

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Forever Darling
Paese: Stati Uniti
Anno: 1956
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 9,74

€ 12,99
(-25%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,88 €)

Il matrimonio fra Susanna, una graziosa ragazza della buona società, e Lorenzo Vega, giovane scienziato, è sempre stato felicissimo, ma dopo cinque anni, il loro reciproco affetto sembra a poco a poco sopraffatto dalla monotonia della vita quotidiana. Lui è tutto preso dallo studio di una nuova formula per insetticida; lei preferisce trascorrere il suo tempo con le amiche piuttosto che con il marito. A questo punto si presenta a Susanna il suo Angelo custode.
3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccardo Esposito

    15/05/2016 15:40:09

    Piacevolissima commediola 'per famiglie', quasi un gemello di "12 metri d'amore" (The Long, Long Trailer, 1954) di Vincente Minnelli, ma stavolta con una trama in chiave fantastica (James Mason v'interpreta un fascinoso angelo custode). Influenzata, lo si voglia ammettere o no, dalla mitica serie-tv coeva in bianco e nero "Lucy ed io" (I Love Lucy, 1951-57), interpretata dalla medesima copia (Lucille Ball e Desi Arnaz, moglie e marito anche nella vita reale). Come il citato film di Minnelli, anche questa pellicola di Alexander Hall è ambientata in buona parte nello Yosemite National Park (Sierra Nevada, California).

  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 96 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area0
  • Lucille Ball Cover

    Attrice statunitense. Percorre le classiche tappe delle aspiranti attrici ingegnandosi in mille mestieri mentre studia recitazione. Dal 1933 inanella, in parti di supporto, una serie di film di cassetta segnalandosi soprattutto per il talento comico, ai limiti del clownesco. Il successo arriva dal piccolo schermo quando, negli anni '60, diviene la mattatrice della storica sit-com The Lucy Show che la rende famosa e ricca imprenditrice, al punto da permetterle di rilevare i gloriosi studi rko per riconvertirli alla tv. Sul grande schermo va ricordata in Ziegfeld Follies (1946) di V. Minnelli e in Segretaria tuttofare (1949) di L. Bacon, in cui dispiega tutta la sua istrionica e brillante verve. Approfondisci
  • James Mason Cover

    Attore inglese. Preferisce il palcoscenico a un futuro da architetto e si afferma a teatro secondo la più solida tradizione drammaturgica inglese di sobrietà e misura. Dai primi anni '30 comincia ad apparire sugli schermi in patria e, senza doti di prestanza fisica su cui far leva, comincia a lavorare su una maschera più interiorizzata e sofferta che culmina nei cupi riflessi di morte del terrorista irlandese braccato in Il fuggiasco (1947) di C. Reed. Chiamato a Hollywood, mostra di saper reggere i virtuosistici toni melodrammatici di Pandora (1950) di A. Lewin, al fianco di una lussureggiante A. Gardner, e si cimenta in complesse personalità maschili, dal risoluto feldmaresciallo nazista di Rommel, la volpe del deserto (1951) di H. Hathaway, al Bruto uccisore del proprio benefattore di Giulio... Approfondisci
Note legali