Tartarughe all'infinito

John Green

Traduttore: B. Masini
Editore: Rizzoli
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 11 ottobre 2017
Pagine: 352 p., Rilegato
  • EAN: 9788817097864

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,88

€ 17,50

Risparmi € 2,62 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 9,45

€ 17,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristian

    23/09/2018 16:12:04

    Per me davvero un bel libro. Ho apprezzato molto come John Green si sia affacciato alla tematica del disturbo ossessivo compulsivo. Davvero una bella storia da leggere.

  • User Icon

    Floriana

    23/09/2018 14:11:16

    Libro scorrevole, ben scritto e mai noioso. Dettagliate le descrizioni ma mai pesante. Per una lettura poco impegnativa è perfetto

  • User Icon

    Federico

    23/09/2018 08:46:34

    Di certo non il suo miglior romanzo: rispetto agli altri, è palese che lo scrittore questa volta sia andato sul sicuro, non ha rischiato. La storia non è certo un thriller, il mistero del padre scomparso è un semplice espediente narrativo, un'esperienza che porterà la nostra protagonista, vittima di una costante ansia, a crescere e migliorare se stessa. A fine lettura i personaggi non vi mancheranno, come succede con Alaska, non avrete voglia di indagare ancora, come accade con Teorema Katherine, e non avrete voglia di un'avventura, come con Città di carta. Ma è di una scrittura molto scorrevo, se vogliamo coglierne un lato positivo.

  • User Icon

    Frans

    21/09/2018 20:13:34

    Ho tutti i libri di John G. Li ho adorati tutti, da colpa delle stelle, a Will ti presento Will e let it snow, ed anche questo non mi ha deluso per niente,adorato dall'inizio alla fine,storia fantastica, scritto ovviamente benissimo. É uno di quelli che bisogna leggere nella vita

  • User Icon

    Alessandra (Nekkina93/72)

    18/09/2018 22:08:39

    Amo i romanzi di John Green, sono sempre particolari e coraggiosi direi. John scrive sempre di argomenti che di solito sono ritenuti “tabù”. Perché secondo qualcuno, guai parlare di certe malattie o altro. Perché secondo alcuni, nei romanzi o nei film deve sempre essere tutto rosa e fiori. Ma la vita non è così. E amo come lui scriva di certi argomenti, com’è giusto che sia. Perché queste persone non devono sentirsi sbagliate, isolate e aver paura di parlare dei loro problemi. Perché non è giusto. Devono sentirsi liberi di poterne parlare e chiedere aiuto. E meritano di essere amati come tutti. Questo romanzo, di cui ho letto diversi pareri contrastanti, c’è chi l’ha amato e chi non l’ha amato per niente. Io invece l’ho amato e tanto e la fine mi ha lasciato un senso di magone e tristezza. Ci sono rimasta male, perché avrei voluto girare pagina e trovare ancora altro, saperne di più. A me personalmente è piaciuto molto e lo consiglio a tutti. Potete trovare una bellissima amicizia, che va al di là di ogni pregiudizio che qualcuno potrebbe avere. Si accettano per quello che sono e ci sono anche eventi particolari, che porteranno ad una fine un po’ malinconica per i miei gusti, ma allo stesso tempo bella, per altri motivi. Finito il 12 settembre 2018.

  • User Icon

    Marco

    18/09/2018 14:57:47

    Il romanzo narra la storia di Aza,studente liceale afflitta da ansie continue,che si troverà ad indagare sulla scomparsa del padre del suo migliore amico d'infanzia.Il romanzo ovviamente non è un thriller ma l'autore usa questo pretesto per scavare ancora più affondo nella mente della protagonista. Nota positiva anche per la copertina che,seppur semplice,ha un significato profondo che si può comprendere solo leggendo il libro. Lettura consigliata a tutti gli amanti dei romanzi contemporanei e per chi vuole approcciarsi a qualcosa di semplice ma allo stesso tempo profondo!

  • User Icon

    Laura

    18/09/2018 13:37:38

    Un libro dalla lettura molto scorrevole, adatto ai ragazzi, ma che tratta di temi molto importanti!

  • User Icon

    Stefania

    18/09/2018 13:25:05

    Aspettavo con ansia il ritorno di John Green e devo dire che con questo libro l’attesa ne è valsa la pena. John riesce a scrivere di un tema delicato come la malattia mentale e a fare immedesimare i propri lettori con la protagonista mano a mano che si legge la storia, in più c’è anche un mistero da risolvere e questo rende il libro molto più avvincente. Lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    Giulia

    17/09/2018 19:43:02

    A mio parere un libro bello e interessante, con il giusto equilibrio tra parti realistiche e parti romanzate. È il primo libro che leggo che tratta un problema simile, molto interessante.

  • User Icon

    eLiSa

    29/08/2018 16:27:40

    Come sempre i libri di green sono "particolari", non saprei in che altro modo descriverli. E' stata una lettura scorrevole e coinvolgente, tanto che a momenti sembrava di essere veramente insieme ai protagonisti.. Il finale mi ha lasciata però perplessa, anche se ammetto che forse non avrebbe potuto concludersi diversamente, data la giovane età dei protagonisti..

  • User Icon

    n.d.

    01/03/2018 18:13:23

    Green non delude. Un bel romanzo che avvicina al tema della salute psichica negli adolescenti, un problema che sta diventando veramente importante. Nell'insieme non per tutti: abbastanza complesso e a tratti un po' lento (nei capitoli dove il flusso di coscienza della protagonista occupa buona parte delle pagine) ma i ragazzi con problematiche legate all'ansia vi si ritroveranno. E credo possa aiutare.

  • User Icon

    Paola

    08/02/2018 14:47:19

    Premessa: è il primo libro di Green che leggo, per questo do 4 stelle invece di 5. Il libro mi è piaciuto molto, infatti l'ho letteralmente divorato! facile di comprensione e con la spiegazione all'interno del perché di questo titolo e della copertina. Lo consiglio volentieri e spero di poter dare presto 5 stelle, conoscendo meglio l'autore e le sue opere.

  • User Icon

    n.d.

    22/12/2017 09:00:08

    Niente da aggiungere, John Green è uno dei miei preferiti. Non ne sbaglia una

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione