Categorie

Julie Cross

Traduttore: L. Bortoluzzi
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2011
Pagine: 393 p. , Rilegato

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788834717318

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    SteamBoy

    07/08/2012 21.19.02

    Quando ho letto che l'autrice di questo libro ama Stephen King, Harry Potter e Twilight, tre cose alle quali se dovessi dare un voto da 1 a 10 darei zeromenomeno, ho immaginato che questa sarebbe stata la solita storia piena di roba paranormale, banale e già letta. Invece il libro è molto carino. L'approccio è scientifico, niente magia, niente streghe/vampiri/zombie, e anche se il tema dei viaggi nel tempo è piuttosto sfruttato ultimamente, l'autrice introduce qualche variante, come ad esempio il fatto che la capacità di viaggiare nel tempo dipenda da un gene mutante e che per riuscirci basta pensare di farlo, senza aver bisogno di macchinari fantascientifici o di una DeLorean. Anche la storia è veloce e non troppo celebrale, quindi niente tempi morti e descrizioni troppo lunghe. La vicenda è praticamente tutta incentrata sulla love-story tra Jackson e Holly, e sebbene in certi punti ci sia un po' troppo zucchero, nel complesso l'intreccio regge. Volendo trovare un difetto, magari si poteva smussare qualche ingenuità (non sono sicuro che gli agenti della CIA siano proprio così loquaci e sensibili come parrebbe leggendo questa storia)e spendere qualche parola in più per chiarire certi particolari (trattandosi di viaggi nel tempo, occorre sempre prestare molta attenzione a come i vari assi temporali si sviluppano e come gli eventi li influenzano, e in certi punti del libro questo risulta abbastanza complesso per la rapidità con cui l'autrice narra il tutto). Quanto al finale, può piacere o non piacere. Io l'ho trovato sensato, soprattutto in vista dei sequel che usciranno...

  • User Icon

    LadyAileen

    23/01/2012 19.34.47

    Tempest è il primo volume di una trilogia per adolescenti in cui troverete: viaggi nel tempo, spionaggio e una romantica storia d'amore (domina soprattutto la prima parte del romanzo per poi lasciare spazio ai misteri dei viaggi del tempo). Il protagonista è Jackson (raccontata in prima persona), un ragazzo di diciannove anni che ha scoperto da poco di possedere la singolare capacità di viaggiare nel tempo. Ha una fidanzata e un amico genio fissato con la scienza che conosce il suo segreto e cerca di aiutarlo. La vita continua tra un viaggio e un altro fino a quando... Una storia che mi ha intrigato e coinvolto anche se a volte in certi punti risulta un po' confusionaria e poco viene svelato, un protagonista interessante e credibile, uno stile scorrevole, la giusta dose d'azione e colpi di scena. Non manca qualche cliché ma non riesci a smettere una volta iniziata la lettura. Jackson è ricco, dolce, immaturo per certi aspetti, tutto preso dai suoi viaggi, ironico, trascura e tiene all'oscuro di tutto la sua fidanzata Holly ma quando rischia di perderla, il ragazzo è costretto a fare i conti con le scelte passate. L'autrice offre una nuova concezione per quanto riguarda i viaggi del tempo: il protagonista non può cambiare eventi e nessuno ricorderebbe di averlo conosciuto. Per quanto riguarda la spiegazione fantascientifica, l'autrice non si è fatta mancare nulla. Non mancano momenti drammatici legati a Courtney, la sorella scomparsa giovanissima. Un finale inaspettato, forse deluderà qualcuno, ma con la consolazione che ci sarà un prossimo volume. Un time travel originale e adatto a chi cerca qualcosa di leggero.

Scrivi una recensione