Categorie

Daniele Picciuti

Editore: Runa Editrice
Collana: Fantascienza
Anno edizione: 2014
Pagine: 242 p. , Brossura
  • EAN: 9788897674320
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Kate

    11/06/2014 10.35.09

    Sono tornata stanotte da Terraluna, dopo un lungo viaggio. Ho spento la luce, stravolta, per poi riaccenderla dopo qualche minuto: DOVEVO finire il romanzo o non sarei riuscita a prendere sonno. Ho sorriso tra me e me, seppur in preda a un sonno feroce. Ho sorriso perché... Chi l'avrebbe mai detto che io, che non tollero granché la fantascienza, mi sarei trovata così bene su Terraluna, trasportata dalle parole di Daniele Picciuti? Eppure, seppur per breve tempo - il tempo della lettura - io sono stata DAVVERO su quel pianeta. E' scomparsa la mia camera da letto, il mio ereader, tutte le cose che fanno della mia vita una vita "normale". Sono andata oltre e altrove. Ho visto DAVVERO tutto quello che viene così bene descritto. Io, si sa, sono una grande amante delle atmosfere più ancora che delle trame. Per quanto una trama sia ben scritta, io mi soffermerò sempre e comunque su ciò che più profondamente la scrittura mi ha lasciato, su come mi ha fatta sentire, se è riuscita a "imbrogliarmi". La struttura corale del romanzo, affidato quindi, un capitolo per volta a ciascun protagonista, mi ha offerto su un piatto d'argento la possibilità di conoscerli, giudicarli, condannarli o scagionarli. Mi ha permesso di andare oltre i loro atteggiamenti e le loro parole, di far parte di qualcosa di molto intimo, anche. Terraluna è affascinante, un crogiolo di esperienze, sofferenze, ambiguità, desideri e fame. E' molto creepy, come piace a me. Io me la sono immaginata color seppia, vagamente retrò, un po' sporca, un po' casuale, un po' caotica. Ho immaginato l'odore della polvere e del ferro, della paura e dei segreti. Del sesso e dell'odio. E, a proposito di sesso, da scrittrice di racconti d'ammmmmore, sono rimasta piacevolmente stupita dalle scene "hot". Daniele, pur essendo uomo e pur non scrivendo romance, è riuscito a rendere alcune scene decisamente sensuali, da brividino lungo la spina dorsale.

Scrivi una recensione