Salvato in 38 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il testamento Donadieu
19,00 € 20,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il testamento Donadieu 19 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
19,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
20,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
20,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Librightbooks
21,00 € + 5,30 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Folignolibri
14,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Il Muro di Tessa Studio bibliografico
20,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
10,80 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
19,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
20,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
20,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Librightbooks
21,00 € + 5,30 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Folignolibri
14,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Il Muro di Tessa Studio bibliografico
20,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
10,80 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Il testamento Donadieu - Georges Simenon - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il testamento Donadieu Georges Simenon
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

I Donadieu sono un possente clan della Rochelle. Vivono trincerati tra i ninnoli della loro vasta magione e fra i vani oscuri dei loro uffici. E, quando vanno a messa la domenica, formano «una processione dove l'unico assente era il buon Dio». A osservarli, i loro movimenti apparivano «predisposti in modo così rigido che avrebbero potuto scandire la vita della Rochelle con la stessa precisione delle lancette del grande orologio della Torre». Ma un giorno il capotribù, Oscar l'Armatore, scompare. Da allora ha inizio questa cronaca grandiosa e minuziosa, storia di una disgregazione che investe prima La Rochelle per diramarsi poi a Parigi, passando dal torpido ritmo di una città della profonda provincia battuta dal mare all'effervescenza avvelenata della metropoli. Con la stessa sicurezza con cui si manteneva, «l'ordine Donadieu» crolla. E trascina nel crollo non soltanto il clan, ma colui che era stato il freddo agente della rovina: l'arrivista Philippe, il cuneo che si era insinuato fra le giunture del clan. Simenon pubblicò questo romanzo nel 1937, quando i suoi libri incontravano già un immenso successo. Era quello il periodo in cui, come scrisse André Gide, «scoprire Simenon era un piacere». Con «Il testamento Donadieu», Simenon provò allora a lanciarsi nel romanzo balzachiano, di vasto respiro, senza però aggiungere alla sua prosa «un solo grammo di grasso letterario» (come Alfred Polgar scrisse una volta per Hemingway). E il libro rimane una delle più articolate e avvincenti dimostrazioni dell'arte di Simenon.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

9
1988
1 febbraio 1988
393 p.
9788845902598

Valutazioni e recensioni

3,9/5
Recensioni: 4/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(3)
3
(4)
2
(0)
1
(0)
cecilia
Recensioni: 3/5

All'epoca, Simenon lo considerava il suo primo vero romanzo e lavorò due anni alla sua stesura. A noi lettori invece quest'opera appare anomala per molti versi: troppi personaggi e poca analisi psicologica, troppa narrazione e poca atmosfera (quella che rese famosa lo scrittore!) e infine una trama che si conclude come se fosse un film melodrammatico hollywoodiano. Meglio insomma gli innumerevoli bellissimi roman-.roman, tutti racchiusi in quella concisione di personaggi e atmosfere che hanno fatto grande Simenon.

Leggi di più Leggi di meno
Elena
Recensioni: 5/5

La morte avvolta nel mistero,in una notte di settembre,del massiccio e glaciale capofamiglia Oscar è il cuneo che blocca l'ingranaggio ben oliato che è la famiglia Donadieu. Un palazzo signorile in rue Reamur che sembra una fortezza, una florida ed influente azienda inserita nel settore ittico vengono spartiti,secondo testamento, in quote nelle mani degli eredi: il debole e vizioso Michel tenuto in grande considerazione solo in quanto primogenito maschio,la rigida e severa Marthe custode delle prerogative della dinastia Donadieu,la resiliente sognatrice Martine e l'acerbo Oscar. Il disordine generato dalle ultime volontà del Capo Donadieu, favorisce l'entrata in scena del freddo ed ambizioso Philippe Dargens, il quale ridisegnerà gli equilibri interni alla famiglia. La creatura che per anni egli ha plasmato con le sue mani prenderà però inaspettatamente vita nel finale. Ho letto questo romanzo tripartito di Simenon in uno stato di appassionata agitazione, senza riuscire a staccarmene, innamorata del suo ritmo incalzante e della tenerezza ed ironia con cui l'autore traccia i suoi personaggi. Anche dopo averlo finito il fascino e l'ebbrezza di questa storia non mi hanno abbandonata. Non esito a definirlo strabiliante, ed a riconoscergli la fama ed la considerazione di cui gode. Bellissimo!!!

Leggi di più Leggi di meno
francesca
Recensioni: 4/5

Simenon non delude mai, questo libro è stato scritto "su commissione", per uscire a puntate su un quotidiano, comunque un libro ben riuscito. La saga di una famiglia che vede cadere un impero dopo la morte del capofamiglia Oscar Donadieu, avvenuta in circostanze misteriose. Tra gravidanze scomode, amori contrastati, fughe e malattie Simenon ci conduce attraverso un decennio di vita dei Donadieu.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,9/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(3)
3
(4)
2
(0)
1
(0)

Voce della critica


scheda di Bertini, M., L'Indice 1988, n. 6

Agli inizi di questo romanzo, scritto e ambientato nel 1936, la famiglia Donadieu pare incarnare nel modo più tipico l'austera solidità di certa borghesia francese di provincia. Armatori a La Rochelle, i Donadieu conservano, benché convertiti al cattolicesimo, un attaccamento ostinato al lavoro e uno stile di vita sobrio che ricordano le loro non lontane origini protestanti. Alla morte del capofamiglia, però, che scompare in circostanze poco chiare, forse suicida, l'apparente saldezza della roccaforte familiare comincia a sgretolarsi, Simenon moltiplica e gradua sapientemente i segni premonitori del crollo finale, attraverso il lento emergere, nei diversi membri della famiglia, di tendenze irresistibili e di tare insospettate. Il nume tutelare di questo affresco grandioso non è certo Balzac - come suggerisce il risvolto di copertina -bensì lo Zola ineguagliabile di "Pot-Bouille", attento alla decomposizione del decoro borghese, alle sue atmosfere, ai suoi miasmi, ai suoi sapori, con inesauribile avidità. La traduzione rende piena giustizia allo stile di Simenon in ogni sfumatura.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Georges Simenon

1903, Liegi (Belgio)

Romanziere francese di origine belga. La sua vastissima produzione (circa 500 romanzi) occupa un posto di primo piano nella narrativa europea. Grande importanza ha poi all'interno del genere poliziesco, grazie soprattutto al celebre personaggio del commissario Maigret. La tiratura complessiva delle sue opere, tradotte in oltre cinquanta lingue e pubblicate in più di quaranta paesi, supera i settecento milioni di copie. Secondo l'Index Translationum, un database curato dall'UNESCO, Georges Simenon è il quindicesimo autore più tradotto di sempre. Grande lettore fin da ragazzo in particolare di Dumas, Dickens, Balzac, Stendhal, Conrad e Stevenson, e dei classici. Nel 1919 entra come cronista alla «Gazette de Liège», dove rimane per oltre...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore