That's How We Roll

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Telarc
Data di pubblicazione: 16 maggio 2011
  • EAN: 0888072323636
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,53

€ 17,90

Risparmi € 5,37 (30%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Da più di dieci anni il sassofonista, pianista e compositore Gordon Goodwin è alla guida della sua orchestra. Ha creato infatti la Big Phat Band nel 2000, in un momento in cui la mania fugace del neo-swing della fine degli anni Novanta si andava ormai spegnendo. Ma a Goodwin e alla sua band non interessava quella moda, quanto piuttosto proporre una propria concezione musicale che riunisse elementi stilistici di Duke Ellington, Count Basie, John Barry e delle altre grandi big band che hanno segnato la storia del jazz dello scorso secolo. «C'è un segmento significativo della popolazione – composto anche da adolescenti - che ha ereditato la passione per questa musica dai propri genitori o nonni» afferma Goodwin «Non necessariamente si considerano appassionati di jazz, ma trovano questa musica accessibile, senza essere intellettualoide o elitaria. L'ispirazione di questo disco è molto semplice, e in linea con quella dei nostri dischi precedenti. Facciamo musica che ci piace e sembra piacere ad un sacco di altra gente». L’album “That’s How We Roll”propone 9 brani originali scritti dallo stesso Goodwin e un’intrigante rilettura del classico “Rhapsody in Blue” di George Gershwin. Ai 18 membri della Big Phat Band si affiancano nell’album diversi ospiti speciali: il gruppo vocale Take 6, isassofonisti Gerald Albright e Dave Koz, e il bassista Marcus Miller.