Categorie

Eugene Richards

Editore: Phaidon
Anno edizione: 2008
Pagine: 168 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9780714848327
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

"Eugene Richards è uno dei più grandi fotografi documentaristi americani viventi. Impegnato da sempre nel sociale, è noto per le sue immagini intense che raccontano la triste condizione degli emarginati e degli ammalati. Famosi sono i suoi libri e saggi fotografici sul tumore, la povertà, la tossicodipendenza, i bambini sieropositivi, gli anziani e la medicina d'urgenza.The Blue Room è il suo primo, attesissimo, progetto a colori: un lavoro intimo e personale, in cui confluiscono tutti i temi affrontati fino ad ora e che tematizza quella che lui stesso definisce "la natura transitoria delle cose".Le fotografie raccolte nel volume sono scatti di case abbandonate e dimenticate dell'Ovest degli Stati Uniti, in aree come le pianure del Kansas, Nebraska, New Mexico e Dakota. Agli inizi del XX secolo la nuova linea ferroviaria tentò i coloni dell'ovest con la prospettiva della nascita ed espansione di insediamenti e città nelle pianure. Tuttavia l'avvento della Depressione e le tempeste di polvere degli anni Trenta fecero ben presto crollare il sogno e le città esitarono a vivere per poi morire definitivamente."