Things They Carried

Things They Carried

Tim O’Brien

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 618,67 KB
  • EAN: 9780007386802

€ 9,56

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The million-copy bestseller, which is a ground-breaking meditation on war, memory, imagination, and the redemptive power of storytelling. ‘The Things They Carried’ is, on its surface, a sequence of award-winning stories about the madness of the Vietnam War; at the same time it has the cumulative power and unity of a novel, with recurring characters and interwoven strands of plot and theme. But while Vietnam is central to ‘The Things They Carried’, it is not simply a book about war. It is also a book about the human heart – about the terrible weight of those things we carry through our lives.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Tim O’Brien Cover

    (Austin, Minnesota, 1946) scrittore statunitense. Contrario alla guerra, fu mandato in Vietnam (1969-70). È stato tra i primi a scrivere, mescolando realtà e finzione, su quell’esperienza (Se muoio in zona di guerra mettimi in una scatola e spediscimi a casa, If I die in a combat zone box me up and ship me home, 1973, nt; Inseguendo Cacciato, Going after Cacciato, 1978) e sulle cicatrici - fisiche e spirituali - che la guerra lascia in chi è tornato dal fronte ma anche in chi ha atteso a casa quel ritorno (Pesoatomico 238, Nuclear Age, 1985; Quanto pesano i fantasmi, The things they carried, 1990; Il mistero del lago, In the lake of the woods, 1994). In Luglio per sempre (July, July, 2002) la generazione del Sessantotto fa, di fronte ai nuovi conflitti, un bilancio dei propri ideali giovanili. Approfondisci
Note legali