Three Letters from Sarajevo - Vinile LP di Goran Bregovic

Three Letters from Sarajevo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Goran Bregovic
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Universal
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2017
  • EAN: 0602557859607
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 28,90

Punti Premium: 29

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

EDIZIONE IN DOPPIO VINILE.
Il nuovo album di Goran Bregovic è ispirato a Sarajevo, la sua città natale, e alla sua straordinaria storia nel corso della quale si sono stratificate culture molto diverse tra loro generando un incredibile caleidoscopio di identità.
Situata nel cuore dell’Europa, Sarajevo ha subito la dominazione bizantina, ottomana e austro-ungarica. Nel XVI° Secolo, gli Ebrei Sefraditi in fuga dalla Spagna si unirono ai Cattolici, Musulmani e Ortodossi Cristiani per coesistere in quella che è considerata la “Gerusalemme dei Balcani”.
Nell’album, Bregovic ha voluto raccogliere i tre elementi (cattolico, musulmano e ortodosso) con tre lunghi brani scritti per la sua Weddings and Funerals Orchestra supportata da un’ampia compagine sinfonica nei quali sono inseriti soli per violino (in stile gitano, klezmer e classico) e una serie di canzoni esplosive interpretate dalle inconfondibili voci di Rachid Taha, Riff Cohen, Asaf Avidan e Babe.
Disco 1
1
Jalija Feat. Sifet & Mehmed
2
Christian Letter Feat. Mirjana Neskovic
3
Pero Feat. Bebe
4
Duj Duj Feat. Rachid Taha
5
Baila Leila Feat. Asaf Avidan
Disco 2
1
Muslim Letter Feat. Zied Zouari
2
Sos Feat. Rachid Taha
3
Vino Tinto Feat. Bebe
4
Jewish Letter Feat. Gershon Leizerson
5
Mazel Tov Feat. Riff Cohen
6
Made In Bosnia Feat. Sifet & Mehmed
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    07/07/2018 08:48:11

    Il prodotto acquistato è integro e perfetto. Consigliatissimo!

  • Goran Bregovic Cover

    Musicista bosniaco. Leader dei Bijelo Dugme, il più popolare gruppo rock slavo degli anni ’80, dopo un paio di trascurabili esperienze e la separazione dal complesso che lo ha lanciato, realizza la sua prima colonna sonora per Il tempo dei gitani (1989) di E. Kusturica, regista con cui collabora anche nel 1993 per Arizona Dream e nel 1995 per Underground. La fusione di elementi rock con la tradizione folcloristica della sua terra segna il suo stile, che integra perfettamente la poetica di Kusturica alternando toni malinconici e momenti estremamente brillanti. Nel 1998 rinnova il successo con le musiche di Train de vie di R. Miháileanu. Nel 2005 cura la colonna sonora e recita (nei panni di un musicista del quale si invaghisce la protagonista, interpretata da M. Buy) in I giorni dell’abbandono... Approfondisci
Note legali