E ti ho sposato - Lily Tuck - copertina

E ti ho sposato

Lily Tuck

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: M. Faimali
Collana: Varianti
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 15 marzo 2012
Pagine: 203 p., Brossura
  • EAN: 9788833922867
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,64

€ 16,00

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"La mano è ormai fredda, ma lei continua a stringerla". È una sera qualunque, quando Nina, dalla cucina, chiama Philip per dirgli che la cena è pronta. Il marito non risponde, è appena tornato da una riunione all'università dove insegna matematica, si è sdraiato in camera da letto, per poco, si sente stanco. Quando Nina sale a chiamarlo credendolo addormentato, capisce subito che è morto. Decide allora di posticipare ogni triste burocrazia al mattino successivo, vuole trascorrere un'ultima notte sola con il marito. Sorseggiando un bicchiere di vino dopo l'altro, Nina rievoca in una serie di flash back la storia dell'amore e del matrimonio con Philip. Ricorda con tenerezza le piccole lezioni di matematica e fisica che il marito le impartiva con l'abilità del divulgatore consumato, principi utili a capire la realtà, anche quella dei sentimenti. Rievoca soprattutto i principali avvenimenti di un lungo matrimonio d'amore: il primo incontro in un bistrot parigino, il viaggio di nozze, le insicurezze, i dubbi, i sospetti, i tradimenti, le nascite, le morti... "E ti ho sposato" è la storia di un normale e insieme eccezionale amore coniugale raccontata con estrema eleganza, con una scrittura forte, concisa, trasparente, piena di sentimento ma mai sentimentale, piena d'amore ma mai melensa, un tono che non slitta mai nell'inutilmente drammatico.
3
di 5
Totale 4
5
1
4
0
3
1
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    letizia

    29/08/2014 10:01:12

    Ho fatto un po' fatica a finirlo, più che altro per un aspetto puramente teorico molto ricorrente nella storia, che mi rendo conto essere molto legata ai protagonisti, ma che ha reso il libro molto pesante. L'idea è stata bella, comunque i pensieri confusi, i dubbi, i ricordi fanno capire la sofferenza. Non me la sento di penalizzarlo questo libro perchè l'idea era carina....però resto sulla via di mezzo con il punteggio....

  • User Icon

    Elettra

    27/06/2012 16:04:00

    Libro molto intenso. La narrazione attraverso stralci di ricordi, fantasie, riflessioni e momenti presenti avvicina al dolore che sottende il racconto. Nessuna retorica o tratti melensi, anzi: il romanzo è attraversato da ironia e verosimiglianza. Inaspettato.

  • User Icon

    Serena

    18/04/2012 10:22:29

    Ho trovato il libro un pò noioso,l'ho terminato perchè non mi piace lasciare i libri a metà ma non mi ha particolarmente entusiasmato. L'avevo acquistato perchè la trama mi aveva incuriosita, ma ho fatto molto fatica ad arrivare alla fine.

  • User Icon

    Enrica

    31/03/2012 16:37:31

    Deludente. Pensavo a tutt'altra storia, con un inizio particolare,sicuramente inconsueto. La trama non decolla realmente mai, è frammentaria, inconcludente.In finale anche un pò noiosa. Peccato.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
| Vedi di più >
Note legali