Categorie

Vladimir Pozner

Traduttore: G. Giromonti Greco
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2010
Pagine: 274 p. , Brossura
  • EAN: 9788845924958

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberta

    14/10/2010 12.53.34

    Gli ultimi giorni di vita di Lev Tolstoj, attraverso le copie dei dispacci, conservate negli archivi, sono raccolte in questo libro, che mi ha appassionato molto. Ne viene fuori il ritratto di un un'uomo dalla forte personalita', in contrasto con i poteri costituzionali, la chiesa e lo stato, ma amico del popolo e per questo da loro tanto amato. Molto particolare il rapporto con la moglie, sua compagna di vita per quarantotto anni. E' stata una donna che ha profondamente amato il suo uomo e nel capitolo che descrive la morte dello scrittore mi hanno emozionato le sue parole al passaggio del feretro " Anima mia, Amico mio, Amore mio, Vita mia".

  • User Icon

    Rosa Oliverio

    25/06/2010 12.05.52

    Ho letto il libro ' TOLSTOI E' MORTO ' e l'ho trovato interessantissimo. Di Tolstoi ho letto alcune opere , le solite , questo libro mi ha dato la possibilità di conoscere l'uomo con i suoi limiti e la sua grandezza morale. La traduzione dalla lingua originale è dinamica , pone il lettore nella condizione di spettatore presente ad un evento che sta li, li per succedere e ti trasmette addirittura l'ansia. A me è piaciuta molto la descrizione del momento che precede l'alba dell'ultimo giorno di vita di Tolstoi, è un momento di alta èoesia. Complimenti al traduttore.

Scrivi una recensione