Tomas Milian (3 DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 19,99

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 19,99 €)

Il trucido e lo sbirro
Regia: Umberto Lenzi
Interpreti: Tomas Milian, Claudio Cassinelli, Nicoletta Machiavelli, Henry Silva
Paese: Italia
Anno: 1971
Descrizione: Dopo che una spietata banda ha sequestrato una bimba malata, un commissario di polizia fa uscire dal carcere un gruppetto di noti criminali e, con la loro collaborazione, parte alla liberazione della bambina.
Supporto: DVD
Durata: 262
Vietato ai minori di 14 anni
Area 2

La banda del Trucido
Titolo originale: La banda del Trucido
Regia: Stelvio Massi
Interpreti: Tomas Milian, Luc Merenda, Katia Christine, Franco Citti, Imma Piro, Corrado Solari, Aldo Barberito
Paese: Italia
Anno: 1971
Descrizione: Il Monezza, criminale all'antica, esperto di borseggi e nemico della violenza, deve prestare l'autista della sua banda, detto il Ranocchia, per un colpo del siciliano Belli. Fallita la prima volta, la rapina riesce al secondo tentativo al prezzo di una strage. Anche il Ranocchia ci rimette la vita cadendo sotto i colpi di Belli che si attirerà contro non solo la polizia ma anche la banda di Monezza.
Supporto: DVD
Durata: 262
Vietato ai minori di 14 anni
Area 2

Squadra volante
Regia: Stelvio Massi
Interpreti: Tomas Milian, Gastone Moschin, Stefania Casini, Guido Leontini
Paese: Italia
Anno: 1974
Descrizione: A Pavia la banda del Marsigliese ha ucciso un poliziotto durante una grossa rapina. Viene incaricato delle indagini Tomas Ravelli, noto per i metodi violenti, che da tempo attende di poter vendicare la morte della moglie, uccisa durante una analoga rapina in banca.
Supporto: DVD
Durata: 90
Vietato ai minori di 14 anni
Area 2
Vamos a matar compaeros
Durante la rivoluzione messicana, un mercante d'armi ed un fuorilegge liberano un rivoluzionario affinché li conduca a una grande quantità d'oro: durante l'impresa, però, i due si legano alla lotta rivoluzionaria.

Il trucido e lo sbirro
Dopo che una spietata banda ha sequestrato una bimba malata, un commissario di polizia fa uscire dal carcere un gruppetto di noti criminali e, con la loro collaborazione, parte alla liberazione della bambina.

La banda del Trucido
Il Monezza, criminale all'antica, esperto di borseggi e nemico della violenza, deve prestare l'autista della sua banda, detto il Ranocchia, per un colpo del siciliano Belli. Fallita la prima volta, la rapina riesce al secondo tentativo al prezzo di una strage. Anche il Ranocchia ci rimette la vita cadendo sotto i colpi di Belli che si attirerà contro non solo la polizia ma anche la banda di Monezza.
Vamos a matar compaeros
Durante la rivoluzione messicana, un mercante d'armi ed un fuorilegge liberano un rivoluzionario affinché li conduca a una grande quantità d'oro: durante l'impresa, però, i due si legano alla lotta rivoluzionaria.

Il trucido e lo sbirro
Dopo che una spietata banda ha sequestrato una bimba malata, un commissario di polizia fa uscire dal carcere un gruppetto di noti criminali e, con la loro collaborazione, parte alla liberazione della bambina.

La banda del Trucido
Il Monezza, criminale all'antica, esperto di borseggi e nemico della violenza, deve prestare l'autista della sua banda, detto il Ranocchia, per un colpo del siciliano Belli. Fallita la prima volta, la rapina riesce al secondo tentativo al prezzo di una strage. Anche il Ranocchia ci rimette la vita cadendo sotto i colpi di Belli che si attirerà contro non solo la polizia ma anche la banda di Monezza.
  • Distribuzione: Mustang
  • Produzione: Cinekult
  • Area 2
  • Claudio Cassinelli Cover

    "Attore italiano. Fisico atletico e lineamenti regolari, dopo un esordio nel cinema d'autore (La Cina è vicina, 1967, di M. Bellocchio; Allonsanfan, 1974, dei fratelli Taviani), trova una collocazione ideale nel nascente poliziesco all'italiana, incarnando la figura dello sbirro tormentato (i commissari in rotta con le istituzioni de La polizia chiede aiuto, 1974, di M. Dallamano, e di Morte sospetta di una minorenne, 1975, di S. Martino), non privo di una certa ironia (il duetto con lo scatenato T. Milian/Monnezza ne Il trucido e lo sbirro, 1976, di U. Lenzi). È stato Gesù ne Il ladrone (1980) di P. Festa Campanile e Zeus in Hercules (1983) di L. Cozzi, ma è come scanzonato avventuriero che imperversa negli anni '80, soprattutto sui set da esportazione di S. Martino (La montagna del dio cannibale,... Approfondisci
Note legali