Transparent Things

Transparent Things

Vladimir Nabokov

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 638,33 KB
  • EAN: 9780141924175

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The darkly comic Transparent Things, one of Nabokov's final books, traces the bleak life of Hugh Person through murder, madness, prison and trips to Switzerland. One of these was the last journey his father ever took; on another, having been sent to ingratiate himself with a distinguished novelist, he met his future wife. Nabokov's brilliant short novel sinks into the transparent things of the world that surround this one Person, to the silent histories they carry.

Remarkable even in Nabokov's work for its depth and lyricism, Transparent Things is a small, experimental marvel of memories and dreams, both sentimental and malign.

Part of a major new series of the works of Vladimir Nabokov, author of Lolita and Pale Fire, in Penguin Classics.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Vladimir Nabokov Cover

    Vladimir Vladimirovic Nabokov nacque da una famiglia della vecchia nobiltà russa che, dopo la rivoluzione del 1917, emigrò in Occidente. Completati gli studi a Cambridge, visse in Inghilterra, Francia e Germania, acquistando, con i suoi primi scritti in russo, sotto lo pseudonimo di «Sirin», vasta notorietà nell’ambiente dei suoi compatrioti emigrati. Nel 1940 si trasferì negli Stati Uniti, dei quali cinque anni dopo prese la cittadinanza. Da allora scrisse in inglese e tradusse in questa lingua alcune delle sue opere precedenti. Per undici anni insegnò Letteratura Russa alla Cornell University di Ithaca; negli ultimi anni visse in Svizzera, a Montreux, alternando l’attività letteraria alle sue appassionate ricerche di... Approfondisci
Note legali