Trasgressione - Uzma A. Khan - copertina

Trasgressione

Uzma A. Khan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: F. Diano
Editore: Neri Pozza
Collana: Le tavole d'oro
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 15 novembre 2003
Pagine: 475 p., Brossura
  • EAN: 9788873059141
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 9,72

€ 18,00

Punti Premium: 18

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dia è la figlia di un'allevatrice di bachi da seta, una donna d'affari decisa. A prima vista, Dia appare libera come sua madre, forte e piena di risorse. Ma in Pakistan, per una giovane donna, la libertà personale ha dei limiti, soprattutto quando si tratta d'amore. Dia appartiene alla razza di coloro che sentono l'intenso desiderio di saltare oltre i muri, di superare i confini, di trasgredire. E così si imbatte in Daanish rientrato dall'America e Dia inizia la sua battaglia contro le ipocrisie del mondo. Daanish è promesso a Nissrine, ma Dia non esita a iniziare con lui una rischiosa e nascosta relazione sessuale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paola

    19/07/2004 09:47:33

    Mio suocero, per Natale, fa sempre un regalo bellissimo: libri. Va in libreria, compra 10-12 titoli, fa fare tanti pacchetti e poi li mette sulla tavola al momento dei regali. Ognuno sceglie uno o due pacchetti, vede il libro che gli è capitato e, se pensa che non gli piacerà, cerca di scambiarlo con gli altri invitati. Io ho scelto il pacchetto più grande (i libri mi piacciono lunghi) e ho trovato questa "trasgressione". L'ho letto e mi è piaciuto molto, l'ho trovato molto poetico e interessante, perchè ti fa conoscere situazioni di vita completamente differenti dalle nostre. In certe parti è molto crudo ma, purtroppo, reale. Prima di leggerlo, comunque, consiglio di ripassare a grandi linee la storia del Pakistan: i riferimenti alla nascita della nazione, alla loro situazione politica sono molti e per noi molto "oscuri". Buona lettura.

Note legali