Tu più di chiunque altro

Miranda July

Traduttore: D. Vezzoli
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788807720840
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stef

    07/03/2008 13:42:45

    Non si può certo parlare di letteratura (come non ci si sognerebbe di paragonare Pasolini ai Vanzina), ma è un libro d' "evasione" che si lascia leggere come per analogo motivo si guarda gray's anatomy. no comment sui consogli di lettura della bignardi...

  • User Icon

    daniela

    26/09/2007 16:07:32

    Miranda July ha uno stile molto originale e sensibile. Molte situazioni sono tenere ma non mi pare cadano mai nel romanticismo banale. Mi incuriosiva molto questa autrice e questi racconti non mi hanno assolutamente deluso, anzi mi hanno sorpreso: ti mettono voglia di guardarti intorno con occhi diversi.

  • User Icon

    maurizioliberti.style.it

    07/07/2007 15:34:08

    Avevo due ottime ragioni per leggerlo: ne ha parlato Daria Bignardi sul suo blog e il film diretto dall'autrice ("Me and you and everyone you know") mi era piaciuto un sacco. E' stato invece una mezza delusione: i diversi racconti sono sì geniali ma anche molto "faticosi" da leggere, il gioco narrativo del bizzarro poetico dopo qualche pagina mostra la corda nonostante lo humor surreale dell'autrice.

  • User Icon

    carlottina

    30/06/2007 16:10:09

    Se vi sentite da sempre un po' "fuori posto" nel mondo,siete sentimentalmente confuse/i e troppo(?)sensibili,la maggior parte delle persone vi ritiene bizzarri e state cominiciando a pensare che ci sia qualcosa in voi che non va.. ringraziate Miranda July! Dopo avere letto questi racconti -teneri, buffi, ironici, delicati, commoventi- vi sentirete pienamente in diritto di andare fieri del vostro sguardo sulla realtà..perchè non c'è niente di più meraviglioso e "normale" della nostre vere, profonde,emozioni e di tutti i pensieri che ne scaturiscono...un libro liberatorio ( e quasi terapeutico!)

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione