Categorie

Elizabeth Anthony

Traduttore: C. Marseguerra
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2014
Pagine: 256 p. , Rilegato
  • EAN: 9788811685005

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    TITTI

    08/06/2015 18.50.37

    Esco dal coro e mi sento di dare un buon punteggio a questo romanzo perchè trovo che sia una storia semplice, senza pretese di passare per capolavoro e sopratutto si tratta di un romanzo molto leggero.... da spiaggia. Per questo genere di intrattenimento mi sembra che l'autrice abbia fatto il suo lavoro

  • User Icon

    Anna

    26/01/2015 23.35.07

    Ho finito il libro quest'oggi e devo dire che non vedevo l'ora di finirlo, dalla trama mi sembrava avvincente ma invece si è rivelato una vera delusione se sapevo che sarebbe stato così non lo avrei comprato. I personaggi sembrano sospesi nel nulla, come del resto anche le situazioni che si vengono a creare, tutto è lasciato al caso, come se fosse stato scritto di pugno senza cambiare e ricontrollare nulla. Gli avvenimenti avvengono in modo molto sbrigativo ed alcune situazioni sono anche ridicole e di basso livello, alcune volte mi veniva anche da ridere. Si parla tanto di "amore" in questo libro, ma vedo tutto tranne che "amore", i personaggi sono superficiali e i problemi non vengono analizzati a fondo. Per fortuna che l'ho finito, do due di voto perché mi piacciono le storie d'amore e questo libro ne conteneva una anche se è stata sviluppata malissimo. Alla fine lei invece di lottare si fa condizionare dal giudizio della gente, finale triste ed amaro. Non lo consiglio

  • User Icon

    Elena

    27/10/2014 12.11.18

    Se si vuole leggere un romanzo d'amore storico tipo quelli della Kleypas o della Balogh, questo non è il libro adatto. Si parla di una storia d'amore molto tormentata e dalle atmosfere cupe, con personaggi non particolarmente interessanti. Come ciliegina sulla torta ci si mette un finale insensatamente amaro. Tornassi indietro non spenderei dei soldi per questo libro, al massimo lo prenderei in prestito dalla biblioteca.

  • User Icon

    alessandra

    22/10/2014 12.36.44

    Anche per me è stato uno dei libri più brutti che abbia mai letto. Personaggi poco credibili e poco caratterizzati psicologicamente. La trama è noiosa e scontata.Ho fatto fatica ad arrivare alla fine

  • User Icon

    Diana

    06/08/2014 17.07.26

    Uno dei libri più brutti che abbia mai letto. Trama e personaggi troppo simili a Cinquanta sfumature di grigio. Dialoghi banali e freddi, "colpi di scena" piuttosto scontati e protagonisti odiosi e piatti. Mi aspettavo di meglio, a giudicare dalla trama.

  • User Icon

    Sofia

    06/08/2014 13.39.42

    Pro: lettura scorrevole e mai noiosa (motivo per cui comunque ho terminato il libro.) Contro: ennesima storia che prende spunto da 50 sfumature, ennesima brutta copia, ennesima delusione. In Ash ho rivisto Christin Grey, ricco, "famoso", scapolo dell'altà società etc... e Sophie nei panni di Anastasia Steel, impacciata, umile, invisibile agli occhi degli altri, timida... La storia non è male nel complesso, ma niente di che. Non lascia assolutamente niente, non mi è dispiaciuto riporre il libro sullo scaffale.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione