Salvato in 16 liste dei desideri
Tu sei ossessione. Con flook
10,26 € 19,00 €
LIBRO USATO
Usato di: Libraccio venduto da IBS
+100 punti Effe
19,00 € 10,26 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,26 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
19,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
18,05 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Multiservices
19,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
18,05 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,26 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Tu sei ossessione. Con flook - Federico Moccia - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Federico Moccia continua a scavare indagatorio alla radice dei sentimenti tra uomo e donna. Questa volta, però, affronta un argomento adulto e contemporaneo: il peccato virtuale.

All'interno di questo libro troverai un flyer. Il flyer contiene un codice che ti consentirà di scaricare la APP Flook, ideata da Federico Moccia. Per leggere le istruzioni clicca qui.

Giovanni è un trentacinquenne di successo, nel lavoro e nella vita. Ha pubblicato diversi bestseller, ama sua moglie, che è una bella donna, ironica e intelligente, e ha una meravigliosa bambina di pochi anni. È il classico uomo al quale non manca niente per essere felice. I suoi romanzi piacciono molto: con le sue storie e le sue parole riesce a entrare nella psicologia delle donne, a farle ridere e commuovere. Una sera gli arriva un messaggio su Facebook che lo colpisce subito. Lei si chiama Luna, probabilmente è una sua fan, si distingue fin dal primo istante come una ragazza brillante e audace, ma oltre al nome è attenta a non svelare nulla di sé. La chat con questa donna misteriosa si trasforma prima in un gioco innocente, poi, giorno dopo giorno, in un'intrigante relazione virtuale e infine in un'ossessione vera e propria. Eppure Luna non si è mai mostrata, continua a schermarsi con il seducente scudo del mistero. Le emozioni e il turbamento per questa sconosciuta, l'attrazione per i suoi ragionamenti e le sue provocazioni, sempre confinate in quella chat, diventano un bisogno assoluto quotidiano. Ma chi è veramente questa donna? Come mai conosce così tanto della sua vita? Forse Giovanni, senza rendersene conto, ha commesso un errore in passato? La passione e il desiderio per questa sconosciuta diventano così ingombranti che lo scrittore decide di incontrarla... Federico Moccia continua a scavare indagatorio alla radice dei sentimenti tra uomo e donna. Questa volta, però, affronta un argomento adulto e contemporaneo: il peccato virtuale. I social fanno emergere ancor più facilmente le fragilità umane, solleticano la vanità di tutti, amplificano il desiderio di piacere anche al di fuori delle regole di coppia. Le chat, WhatsApp, Messenger, Facebook facilitano il dubbio amoroso, la voglia repressa, il peccato nascosto... soprattutto quando il nuovo partner è protetto dal manto del mistero. Ma è ancora possibile l'amore duraturo al tempo del wi-fi? In questa storia forse c'è una delle possibili risposte.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
1 dicembre 2015
142 p., Brossura
9788804654179

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Donatella
Recensioni: 3/5

Sono rimasta un po’ delusa da questo libro. La trama mi sembrava promettente e interessante ma già dopo poche pagine mi sono accorta che invece era piatta e monotona. La storia procede lenta, senza nessun avvenimento degno di nota. L’incontro mancato tra il protagonista e la sua amante è piuttosto scontato e mi ha lasciata con l’amaro in bocca. E’ davvero un peccato perché da Moccia mi sarei aspettata qualcosa di più. Nel complesso sconsiglio la lettura di questo libro.

Leggi di più Leggi di meno
Anastasia Bartashuk
Recensioni: 4/5

Sto recuperando i libri di Federico Moccia che è uno dei miei preferiti! La trama è interessante e la lettura è stata scorrevole.

Leggi di più Leggi di meno
Libretta
Recensioni: 3/5

Carina l'idea e la storia in sè si legge bene . Scorrevole e subito si entra nel vivo della storia e dei personaggi. A mio avviso, però, credevo fosse qualcosa di più. Manca la profondità e le motivazioni che spingono il protagonista ad avventurarsi in questa tresca virtuale. Avrei approfondito di più la parte dei messaggi in chat, del peccato commesso dei sospetti etc... il finale è davvero frettoloso. ( la moglie scoperto tutto non si arrabbia nemmeno ) ?????

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Federico Moccia

1963, Roma

Figlio di Giuseppe Moccia, conosciuto come Pipolo, sceneggiatore con Castellano di innumerevoli film e poi regista di grandi successi della commedia all'italiana degli anni Settanta e Ottanta. Il film del padre "Attila flagello di Dio" segna anche l'esordio nel mondo del cinema di Federico, che vi partecipa, appena diciannovenne, come aiuto regista. Dopo un esordio come regista passato inosservato, diventa sceneggiatore e regista televisivo. Lavora a lungo per la televisione, scrivendo i testi di alcune trasmissioni di successo. Scrive nel 1992 il suo primo libro, T"re metri sopra il cielo", ma non trova un editore che lo pubblichi, così lo stampa a sue spese per un piccolo editore. Le poche copie distribuite vengono tofocopiate dai ragazzi e inizia così il successo. Nel 2004...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore