Categorie

Isaak Babel'

Curatore: A. Dell'Asta
Traduttore: G. Pacini
Editore: Mondadori
Collana: I Meridiani
Anno edizione: 2006
Pagine: CXLVI-1484 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804549239

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide

    04/08/2013 16.34.18

    "Babel' non sapeva cosa scrivere, ma sapeva come scriverlo"; così dissero di Isaak Babel', prodigioso scrittore ebreo russo nativo di Odessa, membro dell'Armata Rossa sul fronte polacco, morto in un gulag dopo aver "confessato" sotto tortura di essere un nemico del regime stalinista. Differentemente da altri grandi autori suoi conterranei, come Dostoevskij o Tolstoj, egli non cercava una struttura filosofica di cui intessere la propria narrativa; il suo stile fulmineo, netto e caravaggesco era invece impregnato della vera epica come intesa da Auerbach, come sguardo sui personaggi all'occasione , privi di passato e futuro, di impressioni folgoranti e immagini indelebili.

Scrivi una recensione