L' ultima frontiera. La lunga marcia dei Cheyenne - Howard Fast - copertina

L' ultima frontiera. La lunga marcia dei Cheyenne

Howard Fast

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: M. Manzari, B. Hickey
Editore: Odoya
Collana: Odoya library
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 29 agosto 2013
Pagine: 354 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788862882071
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 16,34

€ 16,50
(-1%)

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo una copia disponibile

+ 3,98 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 13,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1879, da una riserva dell'Oklahoma dove erano stati confinati dal governo federale, 300 Cheyenne si misero in marcia verso un obiettivo impossibile: i pascoli dei Padri, lontani più di 1000 miglia dal luogo inospitale e gelido del confino. Questo libro è la storia della loro lunga marcia e della ferocia con cui il governo americano vi si oppose, fino a decidere lo sterminio piuttosto che consentire alla tribù di raggiungere il suo scopo. Dapprima in sordina, poi con un massiccio dispiegamento di forze, il governo si adoperò con ogni mezzo per far recedere gli indiani dal loro proposito. In un clima sempre sospeso tra la leggenda eroica e il sanguinoso squallore delle operazioni repressive si svolge il duello fra l'esercito federale degli Stati Uniti d'America e il popolo di Piccolo Lupo, il capo dei Cheyenne. E mentre gli indiani decimati, braccati, affamati si inoltrano sempre più nel territorio americano, lo scoramento, la ripugnanza e la vergogna si insinuano nelle truppe regolari, poste a confronto con l'irrealtà dei miti lusinghieri della democrazia americana. In una sorta di ballo in maschera si incontrano i personaggi leggendari del West: da Wyatt Earp a Buffalo Bill e al generale Crook. Intorno a loro i caratteristi dell'epopea: il vecchio magistrato, i saloon, gli scout dell'esercito, i ministri evasivi, i giornalisti addomesticati e gli scandali politicamente soffocati.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Howard Fast Cover

    Howard Fast è stato uno degli scrittori americani più prolifici del secolo appena trascorso. La sua sterminata produzione conta più di 80 volumi fra romanzi, saggi, pamphlet e memoir. Fra le sue opere più importanti, oltre alla saga di sei volumi della famiglia Lavette che inizia con Il vento di San Francisco, ricordiamo Spartacus (da cui venne tratto il celebre film di Kubrick con Kirk Douglas), L'ultima frontiera e Citizen Tom Paine. Approfondisci
Note legali