Categorie

Filippo Facci

Editore: Rizzoli
Collana: Saggi italiani
Anno edizione: 2015
Pagine: 206 p. , Brossura
  • EAN: 9788817079013

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio

    23/02/2015 11.51.49

    Facile cadere nella tentazione di pensare che l'autore sia un misogino incallito; tutt'altro! Il libro è un collage di tante piccole e brevi introspezioni del maschio italiano di fronte alla donna, alla compagna, alla moglie, alla ex. Impossibile, sia per gli uomini, che per le donne, vedersi riflessi in ogni ritratto, ma innegabile che in ciascuno di essi ci sia un po' di tutti noi. Un libro breve, raccontato con il classico stile impeccabile e preciso di Facci, che andrebbe letto sia dagli uomini che dalle donne; dai primi per mettere in atto un profondo esame di coscienza, dalle seconde per capire meglio "gli uomini" che, in fondo, sono sì più semplici delle donne, ma altrettanto colmi di fobie, paure e debolezze; come dice lo stesso Facci "hanno tutti ragione. E sono tutti dei miserabili". Il libro, però, va letto con autocritica e mettendosi in discussione sin da subito; atrimenti meglio evitare... Data questa indicazione per la lettura... Consigliato! Anzi, consigliatissimo!

Scrivi una recensione