Categorie

Pino Caruso

Editore: Marsilio
Collana: Le maschere
Anno edizione: 2005
Pagine: 140 p., Brossura
  • EAN: 9788831786935
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Aurelio Pes

    30/08/2014 06.46.03

    Brillante esilarante paradossale, questo libro sembra destinato a sorprendere quanti, inconsapevoli della bella massima di Caillois: "La maschera dissimula il personaggio sociale e libera la personalità vera", di Pino Caruso hanno amato il momento quotidiano e realistico che è quello dell'attore, dell'esperto cabarettista, dello showman proteiforme. Indossando, infatti, la maschera, per il pubblico e forse anche per lui inusitata, dello scrittore, ecco affiorare dal profondo della sua anima "L'uomo comune", che come nel Gogol dei "Racconti" o nel Rabelais delle "vie che camminano", sconvolge tutti i nostri parametri di percezione e ci reca alla conoscenza di un mondo nuovo, fatto di gioco, di malinconia, di tenerezza, ma anche d'irridente, aerea follia. Un libro unico, bello e consolatorio, che anche i letterati faranno bene a leggere con attenzione e curiosità. Aurelio Pes

Scrivi una recensione