Editore: Maggioli Editore
Collana: Politecnica
Anno edizione: 2012
Tipo: Libro universitario
Pagine: 498 p.
  • EAN: 9788838761324
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Questo libro affronta il tema dell.ibridazione secondo diversi punti di vista, tutti connessi ai processi di modificazione dello spazio urbano. Tutto o quasi tutto oggi può dirsi urbano e quindi "urbano" e "ibrido" sono due concetti chiave attraverso cui è possibile comprendere e modificare molta della realtà fisica del mondo abitato. Con Lorenzo Giacomini l'ibrido può essere definito come "uno strato del mondo che riaffiora da profondità remote come una rovina sommersa, come quella logica dell.ambiguo, dell'equivoco, della polarità che il mito conosceva bene, e che ci appare oggi stranamente affine alle dinamiche evolutive del moderno, in un senso estetico e antropologico che mette in gioco le radici stesse del concetto di cultura". Questa esplorazione di nuovi campi teorici si propone di individuare nuovi e diversi strumenti attraverso i quali "aggredire" la condizione urbana contemporanea e cercare di identificare alcune potenzialità teorico-operative che possano rompere la logica fatale della riproduzione banale dell'abitare. Il concetto di "Urban Hybridization" può costituire, nelle sue varie accezioni, uno strumento teorico interessante ed efficace per la progettazione urbana e la teoria architettonica.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: