Categorie

Dan Brown

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 537 p. , Brossura
  • EAN: 9788804563853

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Bookworm

    27/09/2016 22.01.04

    È il primo libro di Dan Brown che leggo, ma non sarà di certo l'ultimo! Un romanzo assolutamente avvincente e ben congegnato, in cui si vede la ricerca meticolosa dell'autore riguardo armi e conoscenze scientifiche. Il senatore Sedgewick Sexton ricorda proprio qualcuno...

  • User Icon

    elisabetta

    09/01/2016 09.37.56

    Sulla scia de 'Il codice da Vinci', che avevo trovato molto avvincente, qualche anno fa lessi questo libro. Ricordo che le prime pagine mi sembrarono molto interessanti, tanto che pensai di aver trovato una storia che mi sarebbe piaciuta davvero. Non impiegai granché purtroppo per cambiare idea. Un susseguirsi asfissiante di colpi di scena all'americana, tanto che mi sembrava di essere di fronte alle scene finali di Terminator. Non un attimo di pausa per godersi la lettura, ma un caos tale da mandarti fuori di cervello. Detesto tutto ciò che trasuda nervosismo, sia nella trama che nello stile, e questo libro non fa eccezione. Davvero pessimo! Ho altri libri di Dan Brown, ma questo ha lasciato il segno e dubito che mi avvicinerò di nuovo a questo scrittore...

  • User Icon

    Viaggiatore Del Tempo

    28/12/2015 18.03.10

    L'unico libro letto di Brown e nonostante varie recensioni negative ho trovato questo romanzo piuttosto coinvolgente.Complotti e segreti di Stato del tutto verosimili ne fanno da padrona con l'aggiunta di una buona dose di colpi di scena tra Casa Bianca e Nasa.Forse non eccezionale ma una storia sicuramente originale

  • User Icon

    Marcy

    01/12/2013 21.20.52

    Si legge veloce. Pieno di particolari e di tensione. Mi è piaciuto più di Crypto.

  • User Icon

    Isa-27 anni

    21/05/2013 15.56.21

    Non mi è piaciuto.. Come Crypto, assolutamente non paragonabile ad Angeli e Demoni o a Il Codice Da Vinci. Storia poco credibile, al limite del paradossale.. Da leggere solo per completezza di conoscenza dell'autore..

  • User Icon

    dany

    07/02/2013 18.20.29

    come x Crypto, il genere tecno-thriller nn è x Brown. libro ripetitivo fino alla noia, ke gira attorno ad 1 ammasso d congetture senza capo ne coda.

  • User Icon

    lucia

    28/08/2012 17.59.39

    chi legge questo libro dopo aver apprezzato la serie con robert langdon deve dimenticarsi completemente di essa. il genere è diverso e la cosa che rimane è lo stile scorrevole e intrigante di dan brown che in questo romanzo di politiic e leggi americane riesce sicuramente a dare il meglio di se. assolutamente consigliato a tutti!

  • User Icon

    Roberta

    10/01/2012 14.41.32

    Non è un libro noioso, ma a mio gusto ci sono troppi apetti fantascientifici..meteoriti, alieni, Nasa.. Ho preferito di gran lunga le storie con Robert Langdon protagonista!!

  • User Icon

    bobo83

    05/11/2011 14.58.13

    Non è sicuramente la sua miglior opera. Ma si possono chiaramente vedere i sui marchi di fabbrica. La trama è buona, la lettura piacevole. Un pò campate per aria i vari salvataggi dei protagonisti, troppo al limite della fantascienza. Non lo boccio, ma nemmeno lo si può promuovere a pieni voti.

  • User Icon

    CRISTINA

    03/07/2011 23.30.22

    Decisamente non il mio preferito di questo autore. Peccato, l'inizio dava adito ad essere il classico romanzo da divorare pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo, per arrivare alla fine e scoprire .... che i protagonisti principali si sono salvati in una maniera irreale e inverosimile ... troppo fuori dalla realtà e di non facile apprendimento alcune parti troppo tecniche come linguaggio. Meglio il Dan Brown di Robert Langdon ....

  • User Icon

    Anna

    25/05/2011 12.35.51

    Un'accozzaglia di banalità stilistiche e narrative. Decisamente poco credibile la trama

  • User Icon

    Salvyus

    27/07/2010 11.06.17

    Devo dire che questo libro rispetto agli altri di Dan Brown, non rimane molto in memoria, si ci dimentica facilmente, bello in alcuni tratti, scorrevole nella lettura,suspense in alcune pagine, se vi piace dan brown leggetelo, se amate la lettura che rimane x mesi e mesi per questa volta evitatelo.. Buona lettura a tutti.

  • User Icon

    giancarlo

    19/04/2010 10.26.25

    libro ben scritto, che cresce di interesse man mano che si legge. va detto di positivo che ha una trma di quelle che interessano, ma che non ti fanno stare attaccato al libro fino a notte tarda, si lascia benissimo chiudere in qualsiasi capitolo, per poi riprenderlo benissimo dopo. ovviamente nessuna pretesa, se non quella di leggere un triller diverso da altri, e che ha la capacita' di portare il lettore dove vuole lo scrittore, per questo la trama finale ha due colpi di scena inaspettati, che lo rendono piacevole. consigliato per regalarlo a chi ama questo genere.

  • User Icon

    Nicola

    23/02/2010 12.46.39

    Ho letto tutti i libri di questo autore. Hanno un ritmo e una quantità di colpi di scena inaspettati e originali tali da tenermi incollato alla lettura fino a tarda notte. Tuttavia, si tratta di pura evasione. Le coincidenze che consentono ai protagonisti di sopravvivere e arrivare alla soluzione sono tanto improbabili quanto forzate. Non esiste analisi psicologica, i personaggi sono buoni e cattivi da fumetto, la celebrazione della strapotenza tecnologica e politica americana quasi fastidiosa, le digressioni scientifiche (o storico-religiose in altri romanzi) superficiali e sensazionalistiche, tipo "non tutti sanno che" della Settimana Enigmistica. Una lettura divertente che si dimentica alla svelta. Comunque, una buona alternativa alla TV.

  • User Icon

    Claudio

    14/12/2009 13.51.00

    libro senza pretese, lettura veloce e piacevole...

  • User Icon

    Lucio

    14/11/2009 21.33.53

    Un libro che si dmentica in fretta. Per fortuna. Quando si scrive un libro di successo come Il Codice da Vinci non è semplice mantenere il livello.

  • User Icon

    barbara

    29/07/2009 17.14.25

    non è giustamente da paragonare ai precedenti in nessun modo lettura piacevole anche se un po' prolissa nel descrivere, nell'ultima parte, l'inseguimento sulla goya discreto

  • User Icon

    Bany 7

    13/07/2009 21.30.18

    Inutile fare paragoni con il codice da vinci e angeli e demoni perchè non hanno nulla in comune. In questo libro non ci sono riferimenti storici, nè indovinelli..... a me è piaciuto perchè mi piace Dan Brown. il libro è scorrevole, mai noioso, e il finale non è scontato. Se vi piace il thriller pieno si suspance allora leggetevelo....ma se sperate in qualche altro santo graal o sette di matti che marchiano a fuoco, allora lasciate perdere!

  • User Icon

    orwell

    22/06/2009 22.14.12

    Un libro senza arte ne gloria. Sembra che lo stile di Brown sia quello di collegare il fatto A al fatto B, da qui al fatto C ecc.. Alla fine tutto, questo giochino diventa pesante e i colpi di scena sono irritanti perchè scaturiscono dal nulla. Se non fosse per il finale lungo e pesante il libro sarebbe un buon racconto da leggere in spiaggia per rilassarsi.

  • User Icon

    cristiano

    07/02/2009 15.35.22

    Molti dicono che dopo aver letto libri come Il Codice Da Vinci o Angeli e Demoni,questo non sia paragonabile a essi.Secondo me si sbagliano.Certo ognuno ha i suoi gusti,ma secondo me La Verità del Ghiaccio è un CAPOLAVORO.Secondo me questo libro è al di sopra di Angeli e Demoni,e a parimerito de Il Codice Da Vinci.Secondo me,l'unico libro che gli è superiore è IO UCCIDO di Giorgio Faletti.Vi consiglio di leggerlo.(naturalmente quando dico che secondo me è inferiore solo a io uccido mi riferisco ai libri letti da me,che non sono tanti,ma per un quattordicenne bastano)consigliatemi un buon libro,grazie.

Vedi tutte le 36 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione