Categorie

Allen Eskens

Traduttore: M. Togliani
Editore: Neri Pozza
Collana: I Neri
Anno edizione: 2015
Pagine: 299 p. , Brossura
  • EAN: 9788854509627
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marcostraz

    01/10/2016 15.19.54

    Direi un libro abbastanza scorrevole, non un capolavoro ma sulla sufficienza...ha il merito di essere della lunghezza giusta e di non dilungarsi troppo e inutilmente...

  • User Icon

    nadia

    22/09/2016 21.17.40

    Romanzo molto scorrevole, perfetto quando si desidera leggere qualcosa di poco impegnativo.

  • User Icon

    F.

    01/09/2016 23.29.26

    Veramente bello! A me è piaciuto tutto di questo libro.

  • User Icon

    Betty

    06/08/2016 14.14.17

    Appena finito di leggere. Mi é piaciuto molto, ben scritto,scorrevole e dettagliato senza mai diventare noioso. In alcuni passaggi forse un po' prevedibile,ma nonostante questo ti tiene ugualmente incollato alle pagine. So che probabilmente uscirà un seguito...anche se mi chiedo di cosa potrà parlare visto che con la fine del libro si conclude anche la storia,ma penso che in ogni caso lo comprerò. Lo consiglio.

  • User Icon

    Giorgia

    03/08/2016 17.58.05

    Gran bel libro: il ritmo, gli avvicendamenti, i personaggi, lo stile, la trama, i colpi di scena, tutto perfetto. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Giuly

    01/02/2016 20.08.19

    Meraviglioso! L'ho divorato in due giorni, sfruttando ogni minuto disponibile per proseguirlo. Un thriller più psicologico che d'azione, dal quale sono rimasta affascinata.

  • User Icon

    feisbùk

    28/01/2016 01.25.50

    Giallo scialbo con una prima parte piena di digressioni non essenziali, alcune davvero insopportabili. Seconda parte più serrata ma tutti i colpi di scena sono basati su svelamenti del tutto pretestuosi.

  • User Icon

    Simona

    26/01/2016 09.55.16

    Non mi e' piaciuto niente. Beh si è scorrevole,cosi almeno fai prima a finirlo per iniziarne un altro.

  • User Icon

    raffaello

    08/01/2016 11.32.47

    Giallo dilettantesco privo di qualsiasi interesse. Vicenda del tutto improbabile costruita con una trama traballante della quale peraltro se ne intuisce l'essenza fin dall'inizio. Addirittura dal titolo. Sì, perché se in italiano il titolo è Verità sepolte e il ragazzotto protagonista ha come compito scolastico di redigere una breve biografia di un anziano che nel caso di specie è un uomo condannato per stupro e omicidio di un'adolescente, va da se che dovrà emergere dalla "sepoltura" che i fatti non sono andati così. Per dirci questa ovvietà lo scrivente impiega ben 200 pagine, in cui, tanto per allungare il brodo, ci descrive i problemi familiari del protagonista con tanto di mamma bipolare. Il punto è che il mercato dei gialli, noir, ecc. è talmente inflazionato da scrittori improvvisati che la probabilità di prendere delle fregature come questa è altissima.

  • User Icon

    Manuela Capri

    07/12/2015 06.16.51

    Eccellente. Non ci sono margini, bordi o spazi che possano essere intaccati da un leggero senso di noia.

  • User Icon

    lateral

    20/10/2015 15.04.07

    Uno degli errori del lettore ingenuo è quello di ritenere un punto di merito del libro, sufficiente ad acquistarlo e a consigliarne lettura, il particolare che si tratti di un "libro ben scritto". Per uno scrittore professionista, più che un complimento, si tratta di un commento per lo più irritante. Se siamo nell'ambito degli scrittori dilettanti che pubblicano libri pagando l'editore, forse il commento potrebbe essere apprezzato, ma se parlate di uno scrittore vero lasciate perdere che rischiate di apparire voi dei lettori incompetenti. Andreste mai a complimentarvi dal fornaio perché il suo pane è ben lievitato oppure non è crudo o bruciato? Oppure da un falegname perché le viti sono state inserite correttamente? Allora, se non volete apparire dei lettori ingenui, evitate di valutare positivamente un libro affermando che è "ben scritto. Di libri "ben scritti" è pieno il mondo. Di molti si può fare a meno. Ciò che veramente conta in un libro è che vi ha colpito profondamente e da quel momento entrerà a far parte della vostra vita, condizionerà la vostra visione del mondo e lo ricorderete per sempre. E in tutto questo l'essere "ben scritto" è un particolare di nessuna importanza. Perciò "Verità sepolte" potrebbe anche essere un buon libro ma che si tratta di un libro ben scritto lo pone immediatamente in un elenco indistinguibile di testi che presto potrebbe essere dimenticato.

  • User Icon

    Ale

    09/10/2015 12.22.48

    Storia ben costruita, avvincente e ben scritta. Non do il voto massimo perché non l'ho trovato uno di quei libri da ricordare nel tempo, ma sicuramente da consigliare.

  • User Icon

    Isa

    06/09/2015 12.49.25

    "E mentre mia madre, dopo essersi svegliata, finse che non fosse accaduto nulla di grave, io seppellii i pensieri nella parte piu' profonda di me, nascondendoli in un luogo dove la polvere potesse ricoprirli."

  • User Icon

    Laura

    21/08/2015 14.02.21

    Bellissimo letto in due giorni non riuscivo a staccarmi dalla storia coinvolgente e scritta veramente bene gia' dalle prime pagine. Aspetterò con ansia il secondo libro.grazie

  • User Icon

    Luca F.

    13/08/2015 16.12.29

    Ottimo romanzo d'esordio. Ben scritto e trama non banale. Consigliato.

  • User Icon

    anna

    12/07/2015 19.49.52

    mi è piaciuto molto, bel giallo scritto magistralmente che coinvolge, consigliatissimo !

  • User Icon

    nicola

    24/06/2015 17.29.04

    Se avete un week end libero da impegni leggetelo, sabato e domenica diventeranno un unico lungo giorno di lettura. Asciutto, essenziale ma non minimalista. I pochi dettagli sia dei luoghi che dei personaggi ti costringono ad andare avanti e ad amare i buoni e odiare i cattivi. Opera prima che sicuramente lascia ben sperare per il seguito che arriverà negli USA in autunno. Glà perfetto per un adattamento cinematografico.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione