Categorie

Jules Verne

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: 168 p.
  • EAN: 9788806177676

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vale

    07/10/2014 12.26.26

    Leggendo i commenti precedenti credo che semmai sia un libro indicato per chi ama l'avventura a tutte le età e a chi si renda conto che questo libro è stato scritto nel 1800 dove lo stile del romanzo avventuroso non contemplava colpi di scena a raffica come nei romanzi odierni. Le scoperte scientifiche e naturalistiche erano all'ordine del giorno e lo stile di Verne incarna alla perfezione lo spirito del suo secolo. Se non piace è meglio dedicarsi ad altri autori contemporanei. Io personalmente l'ho trovato appassionante e molto più scorrevole rispetto ad altri libri dello stesso autore. Mi permetto di far notare che anche in questa edizione, come in quella della Mondadori, la trama non è corretta. Chi l'ha scritta avrà visto il film ma non ha letto il libro : non esiste nessuna "lotta con un rivale privo di scrupoli", non per questo il romanzo è meno appassionante.

  • User Icon

    Alessandro

    20/06/2013 18.31.57

    Un libro molto molto bello: ero scettico a leggerlo perchè pensavo che mi avrebbe annoiato e invece mi è piaciuto molto. La lettura non è molto scorrevole,ma trovo fantastiche le descrizioni delle situazioni,dei paesaggi e anche delle emozioni interiori. Abbastanza avventuroso,anche se Verne poteva risparmiarsi tutte quelle considerazioni scientifiche...

  • User Icon

    A.M.

    19/02/2009 21.08.42

    Viaggio al centro della Terra è un romanzo visionario e come tale fantastico. Lo avesse l'autore arricchito di descrizioni suggestive e colpi di scena sarebbe stata una lettura gradevole. Purtroppo Jules Verne si fa prendere la mano da reiterate dissertazioni a carattere scientifico, come a voler giustificare a tutti i costi il fenomeno osservato. Nulla in contrario da laureato in chimica quale sono, ma ritengo poco funzionale alla scorrevolezza della trama questi continui approfondimenti. Capisco il fervore del tempo su certi argomenti, ma al giorno d'oggi, un romanzo d'avventura, deve saper emozionare lasciando spazio all'immaginazione, cosa che questo libro non fa. Va però letto, in quanto pietra miliare e precursore del romanzo d'avventura.

  • User Icon

    stefano

    09/02/2008 09.42.58

    un libro per ragazzi o per coloro che vogliono tornare ragazzi.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione