Viral Video. Content is king, distribution is queen. Social video advertising: discover the most advanced industry techniques to make a Youtube video go viral

Dario Caiazzo Andrea Febbraio Umberto Lisiero

Editore: Ledizioni
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 5,32 MB
  • EAN: 9788867050987
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
È la prima pubblicazione che esamina le tecniche e le metodologie da utilizzare per diventare esperti di pubblicità online, ma soprattutto rivela quali sono le 7 regole d'oro che bisogna seguire per rendere un video virale: per fare in modo che si diffonda, si propaghi in rete catalizzando un numero sempre maggiore di contatti, di visualizzazioni e condivisioni. Dalla scelta del contenuto, al canale di distribuzione, dai tempi giusti di engagement per raggiungere pubblici diversi fino alle confidenziali "tecniche jedi" e agli ingredienti del "mojito mix" questo libro offre cinque preziosi suggerimenti per rendere ottimale la distribuzione video e per raggiungere quel tipping point oltre il quale si può parlare di viral-hit e d'interazione tra brand, messaggi e pubblico online e offline. "Viral video" è un manuale d'utilizzo per agenzie media, clienti e creativi o per semplici curiosi che hanno voglia di capire quali sono i segreti per promuovere un branded content su Internet o di comprendere il mondo dei video virali. Grazie a numerose case-history italiane ed internazionali, sarà possibile approfondire il potere della distribuzione video nei social network, i principali formati di video advertising, i più avanzati strumenti per il social video advertising e le metodologie per il tracking ed il reporting dei risultati, oltre alle tecniche "supersize", "brandbooster", "tipping point" ed il potere del "value exchange".