La vita perfetta - Renée Knight - copertina

La vita perfetta

Renée Knight

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Velia Februari
Editore: Piemme
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 15 marzo 2016
Pagine: 283 p., Rilegato
  • EAN: 9788856640397
Salvato in 120 liste dei desideri

€ 16,58

€ 19,50
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La vita perfetta

Renée Knight

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La vita perfetta

Renée Knight

€ 19,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La vita perfetta

Renée Knight

€ 19,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 8,78

€ 19,50

Punti Premium: 20

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 19,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Catherine Ravenscroft non sa cosa sia il sonno. Da quando in casa sua è comparso quel libro, l'edizione scalcagnata di un romanzo intitolato "Un perfetto sconosciuto", non riesce più a fare sonni tranquilli, né a vivere la vita di ogni giorno, la sua vita di film-maker di successo, con la sua bella famiglia composta da un marito innamorato e un figlio ormai grande. Non ci riesce perché quel libro - anche se Catherine non sa chi l'abbia scritto, o come possa essere finito nella nuova casa dove lei e il marito hanno appena traslocato - racconta qualcosa che la riguarda molto da vicino. Qualcosa che soltanto lei sa, e che ha nascosto a tutti, anche a suo marito. Chi è l'autore di quel libro, e come fa a conoscere Catherine e a sapere cosa ha fatto un giorno di tanti anni fa, durante una vacanza al sole della Spagna? E che cosa vuole adesso da lei? Catherine dovrà fare i conti con la paura, e - forse per la prima volta - con la verità. Perché anche le vite che ci sembrano più perfette nascondono dei segreti che possono distruggerle.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,66
di 5
Totale 53
5
16
4
16
3
12
2
5
1
4
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberto

    17/05/2020 10:39:52

    Nel complesso mi posso dire soddisfatto di questo romanzo. I primi capitoli non mi avevano convinto del tutto perché sono abbastanza confusionari e non permettono al lettore di capire bene la vicenda. Ma proseguendo nella lettura mi sono accorto che proprio questa ombra di mistero ha reso ancora più avvincente la vicenda e mi ha spinto a scoprire il segreto della protagonista. Consiglio questo libro a tutti gli appassionati di thriller, inoltre non potete farvelo sfuggire se come me avete divorato le pagine della “ragazza del treno”.

  • User Icon

    vita perfetta

    16/05/2020 15:07:45

    Ma esiste veramente la vita perfetta? Una domanda che ci mettiamo tutti.

  • User Icon

    pon

    15/05/2020 11:24:13

    è un libro che vi fa riflettere molto sulla vita. consigliato.

  • User Icon

    ely

    15/05/2020 08:30:51

    Suspense, sensualità mai eccessiva o volgare, ritmo incalzante, linguaggio scorrevole, accuratezza nel tratteggiare le complesse dinamiche relazionali e familiari, e nel sondare la psicologia dei singoli personaggi. Ho apprezzato l'alternanza dei punti di vista, una scelta narrativa più efficace del "narratore onnisciente". E il finale a sorpresa, tipico dell'autrice. Da rimanere senza fiato. Ottima lettura d'evasione, ma non priva d'introspezione e raffinatezza.

  • User Icon

    Eleonora

    14/05/2020 15:54:38

    Un’esistenza da film–maker ed una famiglia perfetta. Cosa manca a Catherine? L’ho capito bene solo alla fine del libro. Mi ha spaventato il suo incontro con la paura, un sentimento che cresce nella storia. Ho deciso: regalerò questo libro a mia nipote. Lei adora questo genere narrativo, le piacerà sicuramente.

  • User Icon

    Pina

    13/05/2020 20:26:50

    Acquistato dopo aver letto "La Segretaria", della stessa autrice, e subito letteralmente divorato...forse non l'ho amato come il precedente, ma è stato comunque all'altezza delle aspettative. Suspense, sensualità mai eccessiva o volgare, ritmo incalzante, linguaggio scorrevole...accuratezza nel tratteggiare le complesse dinamiche relazionali e familiari, e nel sondare la psicologia dei singoli personaggi. Ho apprezzato l'alternanza dei punti di vista, una scelta narrativa più efficace del "narratore onnisciente". E il finale a sorpresa, tipico dell'autrice. Da rimanere aenza fiato. Ottima lettura d'evasione, ma non priva d'introspezione e raffinatezza.

  • User Icon

    Giorgia

    13/05/2020 16:09:18

    Cosa spaventa, davvero Catherine? L’ho capito solo alla fine del libro. Gli elementi del thriller psicologico sono ben dosati nella creazione narrativa. A piacermi è stata l’idea del mistero, non ho invece molto apprezzato il modo in cui si apre il respiro della scrittura.

  • User Icon

    LaDin

    12/05/2020 18:40:37

    Libro fantastico! Lettura scorrevole.. Finito in un batter d'occhio.

  • User Icon

    Bruna

    12/05/2020 11:24:43

    Stupendo :-)

  • User Icon

    Philip

    11/05/2020 14:15:55

    L'ho preso perchè avevo letto il titolo La Via Perfetta. Anche vita però ci sta, scorre bene, fino alla fine.

  • User Icon

    Michele

    11/05/2020 10:53:30

    Buon thriller con un ritmo che non ti lascia scampo. Consigliato!

  • User Icon

    Franci

    29/04/2020 11:36:12

    Thriller psicologico paragonato a titoli come "La ragazza del treno" e "Gone girl". Effettivamente ha alcuni tratti in comune, in primis l'idea di base della protagonista che da odiosa carnefice si trasforma in vittima. A differenza degli altri due però, qui non c'è suspance e si intuisce la verità diversi capitoli prima del finale. Buona la struttura che alterna continui salti temporali dal presente agli anni passati. Voto 2.5

  • User Icon

    Romina

    15/01/2020 06:20:43

    Ho finito ieri di leggere questo libro. All'inizio mi ha subito preso l'attenzione. Non vedevo l'ora di avere un minuto libero per riprendere la lettura. E' un thriller psicologico che non ti lascia finchè non si scopre tutto quanto. C'è sempre qualche segreto in ogni pagina, qualche cosa da conoscere per arrivare a capire il finale. Ed è stato proprio quello che mi ha un po' delusa. Certo anche per chi l'ha scritto non deve essere stato facile concluderlo ma io mi aspettavo qualcosa di più. Diventa quasi inverosimile, quando si scopre la verità, una brutta verità che meritava di essere raccontata, mentre viene tenuta segreta chissà per quale motivo. Insomma un inizio davvero entusiasmante ma quando si chiude il cerchio tutto diventa molto poco credibile.

  • User Icon

    Viola76

    29/10/2019 10:25:25

    Un gran bel thriller, ben scritto e ben strutturato...vero che c'è una parte nel mezzo che risulta un po' noiosa e fa perdere un po' di ritmo al libro, ma nel complesso la trama è davvero interessante. Non do 5 stelle solo per il fatto che mi risultano un po' fastidiosi questi personaggi che devono sempre nascondere alla famiglia gli accadimenti più importanti della loro vita, capisco che sia parte del mistero, però sta veramente diventando un cliché.

  • User Icon

    Giuditta

    24/09/2019 16:55:54

    Questo libro è effettivamente un po' prolisso, soprattutto perché i personaggi si ripetono tra loro mille volte le stesse cose, come se dovessero convincere se stessi di essere dalla parte della ragione. Tuttavia la storia è interessante e quel che ne viene fuori inaspettato. Anche se io avevo intuito che la protagonista non avesse effettivamente fatto ciò che si ritrova a leggere nel libro che parla di lei. L'anziano passa dal suscitare fastidio e fare tenerezza, la protagonista, Catherine, mi ha dato sensazioni diverse, sopratutto non ho condiviso il suo atteggiamento di chiusura nel nascondere una cosa così importante e traumatica, per lo meno al marito e non condivido il finale in cui condanna il coniuge per non averla appoggiata...il poveraccio si è travolto da prove tangibili che non avrebbero messo nessuno nella condizione di dire : " ok, cara, capisco ora siediti e spiegami bene cosa era successo" . Tra l'altro non si capisce come mai il figlio di questa coppia sia poi così strano e svogliato come viene descritto per tutto il libro, visto che non aveva subito un reale trauma. Un romanzo con pro e contro, da leggere tenendo presente che la storia è bella, ma la narrazione un po' appesantita.

  • User Icon

    Sara

    22/09/2019 13:37:38

    Thriller psicologico che si insinua in una vita di normalità ed equilibrio per portare, come in questi casi succede, scompiglio e paura. Il libro tende ad essere leggermente ripetitivo ma le varie versioni dell'incubo narrato permettono di entrare sempre meglio nell'atmosfera che aleggia nelle pagine. Un romanzo che prende il lettore e non lo lascia finché non lo termina.

  • User Icon

    Ilenia

    09/09/2019 13:39:52

    Mi aspettavo qualcosina di meglio. Il libro non è brutto anzi. Un plot twist che meriti c'è assolutamente, ma l'ho trovato troppo... lungo. Per una buona parte di libro ci si annoia. Il libro non è certo lungo, ma forse lungo per questa storia che si basa su un singolo fatto che si viene ripetuto e ripetuto. A circa 3/4 avevo perso anche l'interesse ed è un peccato. Fortunatamente io tendo sempre a cercare di finire tutto, ma peccato perchè l'avrei abbandonato volentieri altrimenti.

  • User Icon

    Sara

    08/09/2019 14:18:14

    Un buon libro, un bel thriller psicologico, per nulla scontato, forse un po' noioso nella prima parte, prima che la storia decolli, ma poi si riprende alla grande. Situazioni che si ribaltano e punti di vista che si scambiano. Tuttavia si intuisce da subito che la storia di Catherine non è così squallida come vogliono farci credere. Aspettavo qualcosa di simile a quello che effettivamente è successo. Molto tenera la figura della nonna e molto umano il marito nel suo sgomento e nella sua rabbia. La protagonista mi ha suscitato strane sensazioni, resta lì sospesa tra la voglia di rivendicarla e il fastidio di sottofondo ho provato per aver nascosto, convinta di averne ogni buona ragione, anche davanti ad un figlio che non cresce sano e sveglio come ci si aspetterebbe.

  • User Icon

    TOTO

    23/05/2019 11:59:32

    Romanzo normale,di quelli in salsa psicologica senza merengue però.Non è perfetto.Non è tra i peggiori.

  • User Icon

    Giada

    24/04/2019 19:42:40

    Romanzo entusiasmante, dove la suspense regna sovrana, e in cui niente è come appare. Quando si pensa di essere ormai vicini ad un epilogo risolutore, l’autrice (piacevolissima scoperta!) ribalta abilmente tutto ciò che la penna aveva costruito: e allora i ‘cattivi’ diventano ‘buoni’, le vittime carnefici, la realtà illusione, la verità inganno. Un thriller con sfumature noir che tiene incollati dalla prima all’ultima pagina: lo consiglio vivamente!

Vedi tutte le 53 recensioni cliente

Cosa fareste se doveste scoprire che il libro che state leggendo, che vi sta accanto ogni notte, appoggiato sul comodino, parla proprio di voi e di quel segreto che per anni avete cercato di mantenere tale? E’ proprio questa la situazione che si ritrova a vivere Catherine Ravenscroft quando il libro Un perfetto sconosciuto compare nella sua casa e nella sua vita, togliendole il sonno e riempiendola solo di paura.

Come fare a nascondere il suo stato di inquietudine al marito e al figlio, ma soprattutto, chi ha scritto quel libro? Da dove arriva? Come fa a conoscere il suo segreto? Perché è arrivato proprio adesso a cercare di sconvolgere una vita che, agli occhi di tutti, sembra quasi perfetta? Catherine dovrà decidersi e fare i conti con la realtà, quella che può sconvolgere ogni cosa e ogni vita.

«Quel libro l’ha come atterrita, attratta con l’inganno finché non si è accorta di essere in trappola. A quel punto le parole avevano cominciato a rimbalzarle in testa e colpirla al petto, una dopo l’altra. Era come se una folla di persone fosse saltata davanti a un treno in corsa e lei, macchinista impotente, non avesse potuto evitare l’impatto mortale. Era troppo tardi per frenare. Non c’era modo di tornare indietro. Senza poterci fare nulla, Catherine aveva incontrato, tra le righe di quel libro, se stessa.»

Se avete apprezzato La ragazza del treno allora non potrete non adorare La vita perfetta: lo stile narrativo molto simile ci racconta una storia ricca di emozioni e di tensione, in cui nulla è quello che sembra, nemmeno nelle ultime pagine del romanzo. E’ proprio questo tratto, uscito dalla penna dell’esordiente Renée Knight, che vi terrà incollati alle pagine del libro fino alla fine, per cercare di scoprire quale sia la verità, quella definitiva.

La vita perfetta ci mette davanti a una cruda verità: un segreto, per quanto sepolto dentro di noi, prima o poi tornerà a galla, destinato a perseguitarci e, magari, a rovinare tutto ciò che abbiamo di più caro. Questo thriller ci rapisce già dalla prima pagina, tormentandoci con emozioni che forse non avremmo voluto provare, ma che ci lascia, al termine della lettura, con la nuova consapevolezza che niente è quello che sembra e che c’è sempre qualcosa da scoprire, anche quando pensiamo di sapere tutto.

Un thriller decisamente consigliato, che non deluderà le vostre aspettative!

Recensione di Sara Papetti

 


Dall’editore inglese de La ragazza del treno, un nuovo straordinario thriller psicologico che ha scalato tutte le classifiche. Un esordio di grande successo. Un thriller psicologico profondo e intrigante, in cui realtà e menzogna si confondono fino alla grande e liberatoria rivelazione finale.

Ci vuole coraggio, non vi pare? A calare la maschera e a vederci per ciò che siamo realmente?

Accade in un attimo. Torni a casa, una sera, dopo il lavoro, prendi il libro che tieni sul comodino, e ti metti a leggere. E pagina dopo pagina scopri che quella che hai tra le mani è la tua storia. Ed è allora che la tua vita cambia per sempre. Perché in quelle righe è scritto il tuo più grande segreto. Quello che hai tenuto nascosto per vent’anni. Quello che non hai avuto il coraggio di rivelare nemmeno a tuo marito. E ora è lì. Implacabile. Tagliente. Spietato.

Ecco ciò che succede a Catherine Ravenscroft quando sfoglia le pagine del romanzo Un perfetto sconosciuto. Non sa come sia finito in casa sua, non sa chi si cela dietro lo pseudonimo dell’autore. Quello che sa è che il romanzo racconta di lei. Di quello che le è accaduto e di quello che potrà succedere.
La vita di Catherine è perfetta. All’apparenza, almeno. Documentarista di successo, sposata con Robert e madre di Nicholas, un ragazzo venticinquenne ormai indipendente. Si è da poco trasferita in una nuova casa insieme al marito quando si imbatte nel libro che la riporterà indietro di vent’anni, che le farà rivivere un passato che pensava di avere ormai sepolto sotto strati e strati di felicità familiare, un passato che potrebbe tornare e mandare tutto in frantumi.
La storia di Catherine è intervallata dalla voce di Stephen Brigstocke. Professore in pensione e scrittore mancato, Stephen trascorre le sue giornate in solitudine in seguito alla scomparsa della moglie. Ci narra la sua vita in prima persona: racconta di sua moglie Nancy, di suo figlio Jonathan, del suo fallimento come insegnante. E del ritrovamento del manoscritto uscito dalla penna della donna che ha amato. Un manoscritto che lo aiuterà a far luce su ciò che è accaduto quel giorno d’estate del 1993, che lo farà uscire dal torpore delle sue giornate, e gli consentirà di progettare la sua vendetta.

Renée Knight è alla sua prima prova come scrittrice di romanzi, ma quello che tesse è un thriller psicologico ben riuscito, profondo e intrigante, con personaggi concreti e ben delineati. Un romanzo già considerato un caso editoriale, in cui la battaglia psicologica tra i due protagonisti si allarga fino a coinvolgere gli altri membri della famiglia e le persone a loro vicine. Da questo scontro emergeranno tutti i rancori, le paure e le debolezze di due persone insicure e tormentate, ognuna con i propri segreti da nascondere e la propria verità da proteggere. A qualunque costo.

  • Renée Knight Cover

    Renée Knight (Londra 1959), prima di dedicarsi alla scrittura ha lavorato per anni come documentarista per la BBC. La vita perfetta (Piemme 2016) è il suo romanzo d'esordio. In Inghilterra ha riscosso un grande successo di pubblico e critica, raggiungendo il primo posto delle classifiche inglesi. Nel 2018 esce La segretaria (Piemme). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali