Voglio prenderti per mano - Ann Hood - copertina

Voglio prenderti per mano

Ann Hood

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Garavaglia
Editore: Fabbri
Collana: Fabbri Life
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 13 giugno 2012
Pagine: 334 p., Rilegato
  • EAN: 9788845189883
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 4 persone

€ 4,75

€ 8,80

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È una bellissima bimba senza nome quella che Chun tiene tra le braccia. Ancora pochi istanti e dovrà separarsene, avvolgerla nel drappo di stoffa, posarla nella cesta di vimini e allontanarsi in fretta, senza cedere alla tentazione di voltarsi. Perché se il cielo ascolterà le sue preghiere, la porta dell'Istituto non tarderà ad aprirsi e una nuova vita, più bella e più facile, comincerà per la piccola lontano da qui. Dall'altra parte del mondo, in quello stesso momento, Maya Lange sta lavorando perché il sogno di Chun, e di tante altre come lei, possa avverarsi. È specializzata in speranza Maya, fondatrice e proprietaria di un'agenzia di adozioni: grazie a lei, il dolore di una madre si converte nella gioia di un'altra, un destino apparentemente segnato vira di colpo e le fila di vite fino a un attimo prima distanti si intrecciano a formare nuove, indissolubili trame d'amore. Sono più di quattrocento le bambine a cui Maya ha trovato, negli anni, una nuova famiglia, una casa. Di ciascuna lei conserva un ritratto, un ricordo. E nei momenti peggiori, quando le ansie, le paure e i dubbi degli aspiranti genitori minacciano di travolgerla, è sufficiente che Maya guardi i loro visi per ritrovare di colpo la forza di ascoltare, rassicurare, consolare. Perché il solo dolore che Maya abbia rinunciato a curare è quello che si porta dentro, irrimediabile come la perdita che lo ha causato. Ma il destino è un filo impossibile da spezzare, e Maya sta per scoprire chi c'è all'altro capo del suo.
2,8
di 5
Totale 5
5
1
4
0
3
2
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    simona

    03/09/2013 12:20:55

    Troppo superficiale, non posso concepire il fatto di affrontare un tema così difficile, delicato e problematico nel modo in cui l'ha fatto l'autrice. E poi è vero... è una cosa così semplice adottare un bimbo in America, quando in Italia un sacco di persone devono addirittura rinunciare a tale sogno??

  • User Icon

    tania

    20/06/2013 09:11:43

    molto belle le storie di madri che devono rinunciare alle loro bambine molto meno invece le storie sulle famiglie americane. Manca di trama anche se il finale commuove.

  • User Icon

    wonderwoman75

    30/11/2012 17:06:34

    Una storia veramente bella e al tempo stesso molto triste. Storie di madri che devono rinunciare alle loro bambine perchè sono nate in Cina e non possono continuare a vivere con le loro madri perchè bisogna avere il figlio maschio e le donne sono ripudiate. Da un'altra parte del mondo ci sono altre che non riescono a avere figli e si affidano al Filo rosso un'associazione per le adozioni di bambine cinesi. E così s'intrecciano le loro vite, i loro racconti, le loro emozioni. Consiglio vivamente l'acquisto è scritto molto bene. Ciao WW75

  • User Icon

    miriam

    30/09/2012 19:27:28

    non male come libro ma dalla trama sembrava essere più emozionante

  • User Icon

    Tiziana

    19/07/2012 16:23:09

    libro tranquillo, dai toni pacati e a tratti anche commovente. si legge con facilità, ma non lascia granché. ma è davvero così facile l'adozione in America?

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Ann Hood Cover

    Ann Hood è nata a West Warwick (Rhode Island). Le sue letture preferite da ragazza sono state Piccole Donne e le avventure gialle di Nancy Drew. In seguito ha amato I Miserabili e Il dottor Zivago.Si è laureata in Letteratura inglese alla University of Rhode Island, con particolare passione per Shakespeare, Willa Cather e F. Scott Fitzgerald.È autrice di diversi romanzi di successo, tra cui Voglio prenderti per mano (Fabbri 2012), Il club dei ricordi perduti (Tre60 2012), Voglio prenderti per mano (BUR 2013), L'amante perduto (Fabbri 2014). Suoi racconti e articoli sono apparsi su “The New York Times”, “The Paris Review” e “O, The Oprah Magazine”. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali