We are family

Fabio Bartolomei

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: E/O
Collana: Tascabili e/o
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 aprile 2014
Pagine: 275 p., Brossura
  • EAN: 9788866324690
Salvato in 23 liste dei desideri

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

We are family

Fabio Bartolomei

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


We are family

Fabio Bartolomei

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

We are family

Fabio Bartolomei

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 5,40

€ 10,00

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Al Santamaria è un bambino prodigio, probabilmente il più grande genio del ventesimo secolo, colui che salverà il genere umano appena avrà risolto un problema più urgente: trovare una casa per la sua famiglia. Come tutti i suoi coetanei vive tra realtà e amici immaginari, poteri magici, regni incantati ma soprattutto ha un bellissimo rapporto con il padre Mario Elvis e la madre Agnese che gli fanno sentire di appartenere alla famiglia più bella del mondo. La vita dei Santamaria, non sempre facile per la verità, vista con gli occhi di Al è un po' uno specchio dell'Italia degli ultimi quarant'anni, sospesa tra voglia di riscatto e illusioni di grandezza, immobilizzata dall'incapacità di credere veramente in ciò che sogna. Al invece, tra mille difficoltà e prove potenzialmente distruttive, non ha cedimenti, costruisce pezzo dopo pezzo il suo mondo con l'aiuto della sorella Vittoria e grazie all'energia e alle risorse della sua età. Risorse che sono illimitate perché lui, nemmeno lo sa, resterà bambino per tutta la vita.
4,47
di 5
Totale 13
5
6
4
7
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    08/05/2018 22:29:34

    ironico paradossale e al tempo stesso commovente

  • User Icon

    lorena

    15/12/2014 10:55:00

    Voto* Alto, Altissimo, Superlativo! Come "La banda degli invisibili" anche questo romando è assolutamente da leggere. Direi che è addirittura migliore, quindi tirate voi le conclusioni. Un ringraziamento all'autore per queste perle rare.

  • User Icon

    barbara

    12/05/2014 14:07:07

    Dopo un inizio che mi ha coinvolta, a metà ho dovuto abbandonare la lettura e lasciare decantare storia e personaggi per poi finirlo in due giorni con tanto di commozione nel finale!La scrittura è accattivante,senza sbavature, precisa e soprattutto gradevole,qualità ultimamente rare!Non conoscevo questo scrittore e ringrazio lo studente della mia vicina di casa che l'ha consigliato:non do il massimo perchè ad un certo punto non mi quadrava più...Da leggere per sorridere... ma anche riflettere

  • User Icon

    vale

    15/01/2014 14:24:06

    una storia strampalata ma non troppo, leggendo la quale ogni tanto si inciampa anche nella poesia. perché "all'origine di qualsiasi cosa tu sia diventato, sempre e comunque, c'era un bambino". sarebbe bene non scordarlo mai, e bartolomei ce lo ricorda con dolcezza, umorismo, profondità ed un notevole stile.

  • User Icon

    Ferdinando

    08/01/2014 09:17:27

    Mi ritrovo a rileggere sempre con piacere i libri di Bartolomei, ma per un motivo o per un altro non assegno loro mai il massimo dei voti. Penso proprio il motivo sia che la sua scrittura è davvero raffinata, i suoi contenuti profondi e ben presentati, i personaggi efficacemente delineati e di spessore indubbio. Tuttavia, c'è sempre un piccolo particolare che non quadra, una piccola nota stonata che resta in sottofondo, magari un particolare inverosimile. Ad ogni modo, anche quest'ultimo lavoro dell'autore è degno di nota, ti emoziona e ti fa pensare. La saga della famiglia Santamaria, con il geniale piccolo Al - che sempre resterà "piccolo" - lascia il lettore continuamente in sospeso fra il sorriso ed il pianto. Pochi autori riescono a mantenere il lettore in un tale "state of mind". Per cui questa volta do il massimo dei voti, nonostante anche in questo libro ci sia qualche particolare che non mi convince (che però non voglio rivelare per non rovinare la lettura ai probabili lettori). Conclusione: Bartolomei continuerà ad avermi sempre come suo affezionato lettore. Meriterebbe molto più successo per le sue straordinarie qualità narrative.

  • User Icon

    Massimo F.

    29/12/2013 10:05:42

    Veramente delizioso. L'inizio è un po' blando, ma in un crescendo rossiniano di creatività e di trovate, si dipana un vero e proprio romanzo di formazione, una storia stralunata che danza di continuo leggera e irriverente tra reale e surreale, tra fantasia e vivere quotidiano. Una tenera parodia della povertà e dell'arte di arrangiarsi, ma anche l'esaltazione dei valori forti (famiglia, fedeltà, coesione, volontà, la 'casa') ed uno straordinario spaccato delle relazioni umane (il rapporto tra fratello e sorella è meraviglioso?). Stile pulitissimo e senza sbavature, ritmo incalzante, creatività senza limiti. Stra-consigliato.

  • User Icon

    Francy

    03/12/2013 09:42:34

    Si merita il voto più alto! leggendo le prime pagine si ridacchia ma più si va avanti con la lettura più ci si accorge che il contesto familiare è triste. Ma il sorriso non si perde mai. Bravo Al!

  • User Icon

    Cheletta

    01/12/2013 16:50:19

    Un libro tra i più belli letti quest'anno. Surreale, fantasioso, commuovente. Mi ha conquistato dalle prime pagine.

  • User Icon

    Elena

    10/11/2013 13:36:34

    Fabio Bartolomei ha raccontato uno dei personaggi più geniali, originali e indimenticabili della narrativa italiana: Al Santamaria. Non posso non sorridere pensando a lui e al fatto che, probabilmente, mi starà leggendo nel pensiero... Una storia bellissima, divertente, avvincente, scritta con leggerezza e grande maestria. Un viaggio nella storia italiana, dagli anni '70 a oggi. Un piccolo capolavoro, impossibile non innamorarsene!

  • User Icon

    angelo

    10/09/2013 13:03:28

    Ingredienti: un genio in erba, una famiglia strampalata, la voglia di creare una bolla-mondo per viverci dentro, la capacità di trasformare con ostinata ed assurda semplicità i sogni in realtà e la realtà in sogni. Consigliato: a chi è sempre stato una voce fuori dal coro, a chi vuol osservare, analizzare e risolvere i problemi dei grandi con idee da eterno bambino.

  • User Icon

    Lady Libro

    27/05/2013 14:09:19

    E dopo il bellissimo libro "La banda degli invisibili", Fabio Bartolomei ci regala un altro splendido capolavoro. In questo romanzo seguiamo le mirabolanti avventure di Almerico Santamaria (chiamato semplicemente "Al") , un bambino prodigio (talmente intelligente da ridurre Leonardo da Vinci al ruolo di lustrascarpe), è consapevole di esserlo e se ne vanta parecchio. Non bisogna però pensare che sia antipatico o pomposo: è la sua ingenuità che lo guiderà nelle scelte di vita. Infatti questo tenero e dolcissimo bambino, che nel corso della storia diventerà uomo (almeno in parte), ha due obiettivi: salvare il mondo da qualunque ingiustizia e aiutare la sua famiglia. Perché i Santamaria sono sì poveri, ma felici, cercano sempre di essere spensierati, di guardare il futuro con allegria. Perché la cosa più bella di tutte è la famiglia. Sarà grazie a tutto questo che Al crescerà pienamente appagato, quasi ignaro delle vere difficoltà della vita. Non a caso i momenti più belli sono sicuramente quelli dedicati alla sua infanzia perché, oltre ad avermi fatto sganasciare più volte dalle risate per le assurdità più svariate, vedere le concezioni di un bimbo come assolute è quasi commovente, come se si aprisse un nuovo mondo davanti agli occhi. Per questo non ho apprezzato tanto i capitoli dell'adolescenza di Al, che perdono gran parte dell'ironia e della tenerezza presenti all'inizio e rallentano non poco il ritmo del romanzo, riducendosi al ruolo di semplici elenchi. Ormai non ho più dubbi: Fabio Bartolomei scrive divinamente e dal suo stile traspare un'ironia fresca, originalissima, vera e autentica. Quindi, leggetelo e se avete qualsiasi problema chiamate Al Santamaria. Ve li risolverà in un battibaleno.

  • User Icon

    Rita Sparacino

    15/03/2013 08:00:50

    Il libro scorre come un fiume di fantasia che tutto travolge. Strepitosa la Costituzione del principato che tutto ha previsto. Meravigliosi i cenni alle brutture del mondo reale che ci riportano con i piedi per terra. L'arguzia ed il sano cinismo di Al ci fanno sorridere. Ancora una volta Bartolomei dimostra una profondissima capacità di osservazione del mondo reale e del pensiero in vigore a cui non risparmia critiche. Ne consiglio senz'altro la lettura.

  • User Icon

    Elisabetta

    29/01/2013 19:52:31

    Sono un'estimatrice dell'autore che, nonostante il numero esiguo di romanzi finora pubblicati, ho eletto tra i miei scrittori preferiti. Stavolta, a differenza delle 2 precedenti, ho faticato un po' ad entrare nella storia ma, "nel mezzo del cammin" (o anche un po'prima!), non me ne sono più discostata e sono giunta al termine tra risate e commozione. Bravissimo Fabio, non c'è due senza tre! E a proposito di tre, ora conterò e, in virtù dei miei celestiali neuroni, tu, amato narratore, ti metterai immediatamente al lavoro e ci donerai presto un altro manoscritto (o dattiloscritto o macscritto o pcscritto, quel che vuoi!)... uno...due...tre!!!

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Fabio Bartolomei Cover

    Fabio Bartolomei è nato nel 1967 a Roma, dove vive. Scrittore poliedrico, è un affermato pubblicitario e autore di sceneggiature. Nel 2004 ha vinto il Globo d’Oro con il cortometraggio Interno 9. Nel 2011 si è fatto conoscere dal pubblico dei lettori con il suo romanzo Giulia 1300 e altri miracoli. Insegna scrittura creativa. La banda degli invisibili è del 2012. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali