Wieniawski & Shostakovich

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Interpreti: Kim Bomsori (violino)
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Warner Music Poland
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2018
  • EAN: 0190295763220
La giovane violinista coreana Bomsori Kim, vincitrice del 2° Premio all’International Henryk Wieniawski Violin Competition nel 2016, è ormai una stella del violinismo mondiale. Per il suo debutto discografico si cimenta con il virtuosismo romantico del concerto n.2 di Wieniawski e con l’intenso concerto n.1 di Shostakovich. Ad affiancarla in questo magnifico programma l’Orchestra Filarmonica di Varsavia, diretta da Jacek Kaspszyk.
Registrazione: 29-31 marzo 2017, Warsaw Philharmonic Concert Hall.
Disco 1
1
Allegro moderato (Wieniawski: Concerto per violino n.2 Op.22)
2
Romance. Andante ma non troppo (Wieniawski: Concerto per violino n.2 Op.22)
3
Allegro con fuoco - Allegro moderato (à la Zingara) (Wieniawski: Concerto per violino n.2 Op.22)
4
Nocturne: Moderato (Shostakovich: Concerto per violino n.1 Op.77)
5
Scherzo: Allegro (Shostakovich: Concerto per violino n.1 Op.77)
6
Passacaglia: Andante (Shostakovich: Concerto per violino n.1 Op.77)
7
Burlesque: Allegro con brio - Presto (Shostakovich: Concerto per violino n.1 Op.77)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Dmitri Shostakovich Cover

    Compositore russo.Gli anni di formazione e la fase modernista. Allievo del conservatorio della città natale, si accostò ai più attivi movimenti dell'avanguardia rivoluzionaria, con Prokof'ev, Majakovskij, Meyerhold ecc. Nel 1926 la Sinfonia n. 1 lo rivelò sul piano internazionale, mettendo in luce una spregiudicata e originale assimilazione dei più vari ritrovati della musica contemporanea europea, sorretti da una straordinaria disinvoltura tecnica. Oltre a influssi di Rimskij-Korsakov e Prokof'ev, la sua produzione giovanile (sinfonica, da camera e teatrale), risente del neo-oggettivismo tedesco e francese, in particolare di Hindemith: vi domina un piglio aggressivo dai tratti grotteschi e ironici, timbricamente esuberante ed estroso nel ritmo; il suo linguaggio armonico ora sfocia nell'atonalità... Approfondisci
  • Henryk Wieniawski Cover

    Violinista e compositore polacco. Allievo a Parigi di L. Massart, è il maggior rappresentante della scuola violinistica polacca. Impostosi in Europa come interprete di eccezionale valore, si esibì anche in duo con il fratello pianista Józef. Della sua produzione violinistica di carattere brillante e di grande effetto sono famosi i due Concerti (opp. 14 e 22), Souvenirs de Moscou (op. 6) e Légende (op. 17), per violino e orchestra; Scherzo-tarantella (op. 16) per violino e pianoforte; L'école moderne (op. 10), 10 studi per violino solo; Études caprices (op. 18) per 2 violini. Approfondisci
Note legali