Categorie

Yakuza: Dead Souls

Piattaforma: PlayStation3
Genere: Action
Produttore: Sega
Anno: 2012
Età consigliata: 18+ PEGI

nella classifica Bestseller di IBS Videogiochi - PlayStation3 - Action - Adventure

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
  • Avvertenza: Attenzione: il gioco si rivolge a un pubblico maturo (18+)
  • Lingua: Gioco: in Inglese: Scatola & Manuale: in Italiano
  • Requisiti minimi: Sistema video: PAL

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Hokuto

    12/06/2017 00.07.12

    Il gioco unisce l'ambientazione della mafia giapponese a zombieland. Precisamente in un quartiere infestato di Tokyo sigillato dalle forze di difesa. Chi sono e come mai si sono sviluppati questi zombie? Perché qui? Sono domande che avranno una risposta, nel frattempo faremo conoscenza con questa "infezione" nei panni di 4 diversi malavitosi di spicco. Uno per volta fino all'esaurimento del suo arco narrativo "da protagonista". La mappa di gioco è maggiore dell'area infetta, infatti potremo entrare e uscire da passaggi più o meno ufficiali, ora per sparare, ora per leccarci le ferite e arricchire e moddare il nostro arsenale. L'ingresso può avvenire in due modi, quello della trama ufficiale accedendo da un ingresso specifico o per giocare il free battle dove dovremo risolvere delle subquest e dove avremo accesso ai negozi, opportunamente liberati, dove rifocillarci, rifornirci, fare amicizia con le "hostess" (ragazze dei locali pagate per chiacchierare mentre fai le ordinazioni) o partecipare alla miriade di minigiochi sparsi un po' ovunque: sala giochi, freccette, baseball, casinò, ping pong e altri. Motivazioni a parte quel che bisogna fare è andare in giro per il quartiere a sparare agli zombie. Per rendere l'azione un po' più interessante è possibile picchiare con gli oggetti raccolti in giro e fare dei tiri speciali al riempimento di un'apposita barra. Di solito si stratta di colpire barili esplosivi, ma anche le vulnerabilità dei boss-midboss, idranti, travi da costruzione. A volte sarà possibile giocare in compagnia di uno o due png. La mia impressione è stata di giocare a riempitivi filler per molto dei primi 3 archi narrativi, sebbene si siano sforzati di rendere divertenti diverse parti. L'ultimo arco poiché ha il climax è effettivamente molto bello. In pratica il gioco è intrinsecamente limitato, eppure cerca di valorizzarsi al massimo. Mediamente si tiene a galla con picchi molto positivi e alla fine decolla e appaga. Sono contento. Voto 7.5-8.

Scrivi una recensione