Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

1917 (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Sam Mendes
Paese: Stati Uniti, Regno Unito
Anno: 2019
Supporto: DVD

44° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Drammatico - Guerra

Salvato in 118 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 9,81 €)

Candidato al David di Donatello 2021 per la sezione Miglior Film Straniero
6 aprile, 1917. Blake e Schofield, giovani caporali britannici, ricevono un ordine di missione suicida: dovranno attraversare le linee nemiche e consegnare un messaggio cruciale che potrebbe salvare la vita di 1600 uomini sul punto di attaccare l'esercito tedesco.

«1917 sembra abolire ogni drammaturgia per contrarsi in esperienza puramente visiva» - Fabio Ferzatti, l'Espresso

Nel pieno della prima guerra mondiale, due soldati britannici, Schofield e Blake , sono chiamati ad un atto eroico. Devono infiltrarsi oltre le linee nemiche per raggiungere il Secondo Battaglione e comunicare loro che li attende una trappola. La riuscita della missione oltre a salvare 1600 commilitoni garantirebbe la salvezza anche al fratello di Blake che fa parte appunto di quel contingente.
4,3
di 5
Totale 43
5
22
4
13
3
7
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ros

    22/02/2021 15:22:39

    Spettacolare.

  • User Icon

    menasol

    17/01/2021 21:33:01

    Da grande appassionata del genere "guerra" non potevo perderlo, ma mi ha delusa. Niente da dire sull'estetica e sulla regia, ma la vicenda narrata non mi ha per niente entusiasmata e un film, al di là di tutto, è fatto soprattutto da quello.

  • User Icon

    Capelletti Daniela

    31/10/2020 13:24:33

    girare la pellicola come un unico piano-sequenza dimostra la capacità alla regia di Mendes, anche se una seconda visione fa perdere un pò di quella magia che, probabilmente, ha influenzato anche la giuria degli Oscar, facendolo perdere nella corsa a "miglior film".

  • User Icon

    simone

    07/09/2020 12:23:29

    Film molto bello sulla crudeltà della prima guerra mondiale

  • User Icon

    Claudio Ti

    02/09/2020 19:51:37

    L’indicazione dell’anno in cui si svolge la vicenda è troppo ampia. Si tratta di un paio di giorni della primavera di quell’anno, durante la Prima guerra mondiale, e riguarda un episodio tra le truppe Inglesi, impantanate nelle trincee sul fronte occidentale della Francia. La trama è quella classica di un evento eroico nel corso di una guerra. Il film è ben girato e gli interpreti sono credibili nei loro ruoli, ma il fatto di aver vinto 3 premi Oscar mostra la pochezza degli altri film candidati agli Oscar in quell’anno.

  • User Icon

    simone

    02/08/2020 08:54:24

    Film spettacolare per trama, svolgimento, effetti speciali ed interpretazioni. Chi ama il genere non può perderselo

  • User Icon

    Giacomo

    20/07/2020 07:14:19

    1917, il nuovo film di Sam Mendes ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, è stato da subito un candidato fortissimo agli Oscar 2020, nonostante la concorrenza agguerrita di un’annata cinematografica fortunatissima. D’altronde gli Academy hanno sempre amato i war movie d’autore e i titoli basati su un concept semplice e forte. Se quindi parliamo di un film di guerra girato interamente in piano sequenza nel quale dietro la macchina da presa c’è il regista premio Oscar per American Beauty affiancato dal direttore della fotografia premio Oscar per Blade Runner 2049 (leggete qui per capire che incredibile genio sia), le 10 nomination sono più che comprensibili. Il problema però è che oltre a una furba confezione pensata con l’ambizione di piacere ai votanti dell’AMPAS, la pellicola ha poco altro da offrire. 1917 infatti è un’operazione ruffiana pensata per strizzare l’occhio alla spettacolarità e al virtuosismo formale, pur rimanendo poco ispirata e tutt’altro che appassionante. Un succedersi meccanico e forzato di idee spettacolari o ad effetto che non avrebbero sfigurato nei due precedenti film di James Bond diretti da Mendes; un film che non ha niente da dire, ma lo dice benissimo.

  • User Icon

    fabrizio

    16/07/2020 07:36:24

    Bel film , ottima ricostruzione scenica , costumi , location , buona trama. Oscar dovuti.

  • User Icon

    lu

    15/07/2020 23:54:29

    Il piano sequenza ti porta al fronte con il protagonista a condividere con lui affanno, paure, fatica. Un gioiello stilistico

  • User Icon

    Noi

    06/07/2020 08:31:49

    Bella la storia, bellissima la fotografia e il sonoro (sembra davvero di esserci dentro) c'è tutto quel che serve per rendere un film un grande film. Però gli ingredienti non sono mescolati a dovere come se il regista avesse deciso di far vedere quanto è bravo (e lo è!) invece di raccontarci la storia e basta. Peccato ma consigliatissimo.

  • User Icon

    luisa

    11/06/2020 11:29:10

    Straordinario, la storia è commovente e coinvolgente, la fotografia splendida, gli attori stratosferici, grandissimo film di guerra

  • User Icon

    Tommaso

    05/06/2020 20:38:20

    Belle immagini, ma alla fine del film la sensazione è che manchi qualcosa

  • User Icon

    Andrea M

    18/05/2020 17:40:40

    Più che il "cosa", è il "come" viene raccontata la storia a fare la differenza: la trama è infatti abbastanza semplice e scarna, mentre la presa diretta consente di vivere in modo coinvolgente e immediato le vicende dei due protagonisti e di respirare il clima di angoscia delle trincee e dei combattimenti. Consigliatissimo, specialmente a chi piace il genere di guerra.

  • User Icon

    Media Vertigo

    17/05/2020 21:49:24

    Film amaramente drammatico, ambientato nell'anno più nero del secolo '900, ovvero il 1917. I piani-sequenza sugli eroici personaggi e sulle città rase al suolo sono impagabili.

  • User Icon

    Francesco

    17/05/2020 21:20:17

    Film eccezionale come pochi che abbia mai visto. Un comparto tecnico di prim'ordine, eccellente sotto tutti i punti di vista. Regia e fotografia sono superbe e la sceneggiatura diversamente da quanto può sembrare non è per nulla banale, anzi coinvolge parecchio e tiene lo spettatore incollato alla poltrona dal primo minuto fino ai titoli di coda. Un film che deve entrare con prepotenza nella vostra videoteca e che non può assolutamente mancare per nessuna ragione al mondo. Fidatevi, non fatevelo scappare. Compratelo!

  • User Icon

    Paola

    17/05/2020 21:15:28

    Assolutamente da vedere, imperdibile

  • User Icon

    magda

    17/05/2020 20:45:57

    visto al cinema appena uscito e acquistato subito il dvd perché ho amato l'interpretazione dei protagonisti e le musiche scelte

  • User Icon

    Gin95

    17/05/2020 17:56:03

    Storia banale, trama sufficiente per rappresentare una tecnica di regia spettacolare per l'obiettivo che aveva il regista. Un film comunque bello da vedere.

  • User Icon

    Gigi

    17/05/2020 13:29:41

    Regia perfetta, ma per me troppi effetti speciali e animazioni. Oltre al fatto che in alcune parti lo sviluppo è un po' lento.

  • User Icon

    Mirella

    17/05/2020 10:31:55

    Ho visto recentemente 1917 e sono letteralmente rimasta senza parole, è un capolavoro cinematografico. Tutti ritengono "Salvate il soldato Ryana" uno dei migliori film di guerra, e ovviamente è un gran bel film. Ma qui, con 1917, siamo in una categoria completamente diversa. Non ci sono braccia o gambe che esplodono per aria, ma emozionalmente, mentre lo guardi, stai sul fronte occidentale. Un capolavoro.

Vedi tutte le 43 recensioni cliente

Un piano-sequenza eroico che sposta più in là il fronte della Grande Guerra al cinema

Trama

6 aprile, 1917. Blake e Schofield, giovani caporali britannici, ricevono un ordine di missione suicida: dovranno attraversare le linee nemiche e consegnare un messaggio cruciale che potrebbe salvare la vita di 1600 uomini sul punto di attaccare l'esercito tedesco. Per Blake l'ordine da trasmettere assume un carattere personale perché suo fratello fa parte di quei 1600 soldati che devono lanciare l'offensiva. Il loro sentiero della gloria si avventura su un terreno accidentato, no man's land, trincee vuote, fattorie disabitate, città sventrate, per impedire una battaglia e percorrere più in fretta il tempo che li separa dal 1918.

  • Produzione: Rai, 2020
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali