28 giorni dopo

(28 Days Later)

Titolo originale: 28 Days Later
Regia: Danny Boyle
Paese: Gran Bretagna; Olanda; Stati Uniti
Anno: 2003
Supporto: DVD

82° nella classifica Bestseller di IBS Film - Horror

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,99

€ 9,99

Risparmi € 3,00 (30%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mr Gaglia

    04/08/2014 16:28:45

    Dopo un paio di film sbagliati, Danny "Trainspotting" Boyle, torna a far centro. Questo è un bel horror costruito a basso costo e girato in digitale, che dà punti a molte produzioni miliardarie. Sicuramente tutto già visto, intendiamoci, con profluvi di citazioni (da Romero alla serie Tv "I Sopravvissuti") a volte decisamente perdenti rispetto agli originali. Ma il risultato è comunque positivo: c'è un bel senso del ritmo, interpreti funzionali alla narrazione, azzeccate soluzione di montaggio e una notevole colonna sonora. Anche il "brivido" è assicurato. Molto piacevole.

  • User Icon

    Ernesto

    08/11/2012 15:55:51

    Un film che non concede un attimo di tregua. Gli infetti sono velocissimi e spietati. Fa impressione soprattutto la rapidità con cui il virus entra in circolo, circa 20 secondi. Nemmeno il tempo di iniettarsi(se ci fosse)un anitodo.

  • User Icon

    Giuseppe

    27/08/2012 04:33:04

    molto bello consigliato a tutti voto 5

  • User Icon

    Sandy Claws

    22/07/2009 11:00:56

    E' un film che mi ha lasciato molto colpito; ci sono arrivato a causa della fama che lo avvolge, e devo dire che è ben meritata. C’è quasi tutto: tensione, sangue, buona recitazione, azione, logica semplice, coerenza narrativa. La scena con Londra deserta è impressionante, e così il primo incontro con gli infetti. Mi ha tenuto col fiato sospeso per quasi tutta la durata. Concordo per le (poche) note stonate: forse la colonna sonora, poi il lieto fine (davvero improbabile, con un proiettile nello stomaco e nessun pronto soccorso nelle immediate vicinanze: ma c’è un finale alternativo più credibile). Invece la parte coi militari è niente male e aggiunge alla storia elementi veri e interessanti. È un film che merita attenzione perché tenta di raccontare qualcosa sull’uomo e sulla società, anche se la situazione estrema non aiuta certo la metafora. Ed è un punto importante, nel cinema horror contemporaneo, perso fra i sequel di storie di serial killer che ammazzano senza neppure uno straccio di ragione e che fanno sempre più ridere: in pratica, un film che è sempre più difficile vedere dagli anni ’70 in poi. Insomma, non perfetto, ma bello e serio. Darei 4,5 per le stonature di cui sopra. P.S. basta tirare in mezzo "L'ombra dello scorpione" del sopravvalutato King: oltre alle differenze fondamentali di trama, questo signore inzuppa le proprie storie di sovrannaturale e di spiritualità a buon mercato che mancano totalmente, per fortuna, in questo film.

  • User Icon

    Luigi

    20/10/2008 15:01:41

    Interessante come si sia riusciti a riproporre la solita trita e ritrita storia di zombie et similia anche se in questo caso non si tratta di morti viventi ma di vivi infetti da morbo terrificante. Le note stonate pero' sono tante, dai militari pazzi (ennesimo luogo comune) agli animalisti beoti incoscienti (all'origine di tutto) alle musiche che sono pietose per un film simile. Basti pensare che quando la "cricca" lascia la citta' in taxi come sottofondo c'e' L'ave maria di Gounoud...che c'azzecca ?????? e non e' l'unica. Una colonna sonora adeguata e' alla base del 50% del successo di un film : prendete Schindler's List e mettegli quattro canzonette idiote invece del genio di John Wlliams e capirete. Interessante, ma non riesco a dargli piu' di 3/5.

  • User Icon

    miti

    15/01/2008 23:06:13

    Belissimo. Mi e piaciuto e mi piace parecchio. L'ho guardato per piu di 1000 volte. e fatto bene. Mi piace sopratutto l'inizio. Quando JIM si sveglia e va al giro per londra da solo MI FA PIANGERE VEDENDOLO DA SOLO. Poi mi piace il sotto fondo muzicale. BELLO BELLO. ANCHE SE ORMAI HA PIU DI 5-6 ANNI. PECCATO CHE PERO IN 28 SETTIMANE DOPO NON CHE JIM(Cillian Murphy) MI DISPIACE DAVVERO SI SARA SCRODATO DI LUI Danny Boyle (lo chiamere e gli direi). HA GIOCATO BENISSIMO LUI PAZIENZA. SPERO CHE PERO ABBIA VISTO E CHE VEDRA IL SUSESGUITO DEL SUO FILM.

  • User Icon

    luka

    02/11/2007 17:56:35

    Buono il primo,ma ieri sera ho visto il seguito,intitolato 28 settimane dopo.Bellissimo pieno di suspence e alla fine c'e' la possibilita' di vedere presumibilmente 28 mesi dopo,chissa'!! Speriamo bene di si.

  • User Icon

    Flavio

    08/10/2007 23:03:53

    Horror mescolato a fantascienza... Tensione e azione dall' inizio alla fine, unita ad angoscia. Proprio bello!

  • User Icon

    massi74

    26/01/2007 18:52:40

    Sufficienza molto risicata per un film buono nel primo tempo ma ultra banale nel secondo;tensione inesistente,si salvano solo gli effetti speciali.

  • User Icon

    Marco

    12/11/2006 23:34:18

    Lasciate perdere i commenti di Disgustato (che è abituato evidentemente a sciocchezze come Buffy e Spykids) o di BeverlyKills che cita King per farsi bello, ma che forse ha sbagliato pellicola. Il film di Boyle non centra nulla con L'ombra delo scorpione che, per la cronaca, è bruttissimo e considerato tale dalla critica e dai fans dello stesso scrittore! 28 GD è un horror che punta su delle atmosfere per certi versi simile alla Notte dei morti viventi, con degli infetti al posto degli zombi. Un ottimo horror ricco di tensione, sangue e girato senza fronzoli. Non adatto ai bimbetti tutti popcorn, Buffy e effetti speciali in CGI.

  • User Icon

    Disgustato

    11/09/2006 13:06:50

    Orribile... L'ho noleggiato durante una festa con amici... Mi ha guastato la serata... Non vedevo l'ora chee finisse... Pesante e scontato.

  • User Icon

    BeverlyKills

    21/07/2006 11:07:47

    Il tentativo disperato di imitare L'ombra dello scorpione di King è assolutamente bocciato:inutile ripercorrere le orme di King quando un film sull'opera esiste già! Per quel che posso dire il film si arrampica sulla sola idea buona che c'è:umanità azzerata e società dimenticata in toto!!!Vedere il globo deserto è una delizia per il sottoscritto ma dopodichè,a metà film, assistere alla svolta militare mi ha fatto perdere le staffe. Consigliato a donne gravide e anziani (che purtroppo per loro non assisteranno alla catastrofe del 2039).

  • User Icon

    Gian Franco

    15/05/2006 23:18:09

    Quello che maggiormente fa' riflettere è il pericolo che potrebbe suscitare in casi simili l'umanità allo stato brado, specialmente in mancanza di una formazione radicata. In sintesi, un comune horror avvincente, capace di comunicare però dei contenuti

  • User Icon

    ***Vampire***

    04/12/2005 14:48:17

    molto bello...dato ke gli horror degli ultimi tempi sono orrbili (si salva solo the ring) anke se nel finale mi sembra 1 po' troppo "splatter", molto intelligente la prima parte!!!!

  • User Icon

    JD

    10/11/2005 14:18:48

    Dopo il patetico "The beach"Boyle gira quello che potrebbe essere il miglior horror degli ultimi tre anni.Ispirandosi ai classici zombeschi Romeriani,il regista mette però in secondo piano i mostri e la violenza(tranne quando non è necessaria)per riflettere su paure attuali:fine del mondo,disumanizzazione,disgregazione della famiglia,pericolosa idiozia militare,iniziazione alla violenza.Capace di inchiodare e raccontare.Grande l'inizio.Peccato per l'happy end,ma sul dvd è presente un finale alternativo pessimista.

  • User Icon

    markus

    14/07/2005 19:33:55

    Buon primo tempo, la storia è coinvolgente e si dipana bene, peccato che il secondo tempo non mantenga le attese e si appiatisca nelle solite banalità.

  • User Icon

    simo

    17/06/2005 13:18:45

    un "Boyle" d'annata...

  • User Icon

    guerry

    20/05/2005 11:48:05

    eccellente!!!questo film piu' lo guardo e piu' mi piace!!un ottimo film EUROPEO che non ha nulla da invidiare alle produzioni americane....

  • User Icon

    Monica

    04/03/2005 12:49:58

    FANTASTICO , E' STATO STUPENDO .. UNO DEI MIGLIORI HORROR CHE IO ABBIA MAI VISTO .......

  • User Icon

    Luca

    16/01/2005 23:55:32

    Riuscire a fare un ennesimo ramake del filone zombie senza darlo troppo a vedere e' sicuramente un'impresa ardua, se non impossibile.Danny Boyle ci è riuscito, complimenti.

Vedi tutte le 36 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2004
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici; scene inedite in lingua originale; finale alternativo; dietro le quinte (making of); video musicale; storyboard; foto