70 chilometri dall'Italia. Tunisia 2011, la rivolta del gelsomino

Bernardo Parrella, Medhi Tekaya, Globali Voci

Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,17 MB
  • EAN: 9788896922484
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 3,99

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
Nuova versione aggiornata all'ottobre 2011. Cosa sta succedendo sulle sponde meridionali del Mediterraneo? Cosa ha originato le rivolte popolari che ora stanno infiammando l'Egitto e che in Tunisia hanno portato alla fuga del presidente Ben Ali? E quale il ruolo svolto dai social media in questi frangenti: semplice megafono per le notizie di prima mano oppure concreto sostegno alle "rivolte popolari"? Mentre sulle maggiori testate d'informazione Egitto e Tunisia hanno conquistato attenzione soltanto nelle ultime settimane, in realtà da anni la situazione andava degenerando e i cittadini denunciavano violazioni dei diritti umani e restrizioni governative. Ma pur con materiali auto-prodotti rapidamente diffusi via Twitter, Facebook, YouTube e blog, non è facile collegare i fatti degli ultimi giorni ad un passato ancora recente, la cui comprensione è necessaria per leggere correttamente gli ultimi avvenimenti. Grazie a un conciso ma puntuale quadro storico di riferimento (a cura di Medhi Tekaya, storico contemporaneo), unito alle testimonianze dirette e ai contenuti originali ripresi da Global Voices Online community internazionale che informa tramite i citizen media, l'e-book offre quel contesto necessario a favorire la comprensione di un periodo storico tutt'altro che semplice. Questa nuova versione segue gli avvenimenti dopo la caduta di Ben Ali, fino alle prime elezioni dell'ottobre 2011.