Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

9 agosto 378. Il giorno dei barbari - Alessandro Barbero - copertina

9 agosto 378. Il giorno dei barbari

Alessandro Barbero

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Laterza
Edizione: 2
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 6 ottobre 2005
Pagine: VIII-239 p., Rilegato
  • EAN: 9788842077657
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

9 agosto 378. Il giorno dei barbari

Alessandro Barbero

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


9 agosto 378. Il giorno dei barbari

Alessandro Barbero

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

9 agosto 378. Il giorno dei barbari

Alessandro Barbero

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Questo libro racconta di una battaglia che ha cambiato la storia del mondo ma non è famosa come Waterloo o Stalingrado: anzi, molti non l'hanno mai sentita nominare. Eppure secondo qualcuno segnò addirittura la fine dell'Antichità e l'inizio del Medioevo, perché mise in moto la catena di eventi che più di un secolo dopo avrebbe portato alla caduta dell'impero romano d'Occidente. Parleremo di Antichità e Medioevo, di Romani e barbari, di un mondo multietnico e di un impero in trasformazione e di molte altre cose ancora. Ma il cuore del nostro racconto sarà quel che accadde lì, ad Adrianopoli, nei Balcani, in un lungo pomeriggio d'estate."
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,6
di 5
Totale 5
5
3
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sergio

    01/04/2021 18:09:32

    Bella descrizione della battaglia di Adrianopoli, degli eventi che la precedettero e delle conseguenze che ne scaturirono. Barbero racconta in maniera coinvolgente gli eventi, sia quelli a livello macro, di scenario, strategici, che quelli a livello micro, gli episodi minori, le curiosità aneddotiche. Interessante anche la proposta implicita, di storia come maestra di vita, se uno pensa alle migrazioni dei giorni nostri (es. cosa va assolutamente evitato e cosa si potrebbe invece fare per facilitare l'integrazione).

  • User Icon

    Marchin

    20/06/2010 11:04:03

    Un libro che si legge con molta scorrevolezza, che analizza le fasi che hanno condotto alla guerra di Adrianopoli, lo svolgersi della battaglia, e le sue conseguenze. Il degrado dell'Impero Romano è raccontato in dettaglio, insieme a tutti gli errori degli imperatori e dei generali che avrebbero avuto il dovere di fermare i Goti, i mezzi li avevano, ma le capacità a chi si trovava nella sala del comando mancavano. Una situazione in cui si può riconoscere l'italia di oggi. Molto bella la descrizione della battaglia, e la sezione delle "Letture Consigliate" per la sua divisione in argomenti.

  • User Icon

    baghy

    19/02/2007 15:40:25

    Molto bella la ricostruzione storica del periodo antecedente la battaglia, un po' meno quella della battaglia stessa, che viene liquidata in poche pagine. Da amante della storia militare avrei gradito qualche approfondimento in piu'. Cio' malgrado nulla da dire sul gran lavoro di ricerca storica e sulla decrizione del periodo poco noto del fine impero. Scritto molto bene, l'ho letto in una giornata sola.

  • User Icon

    ilovecomics

    02/03/2006 11:53:45

    Consiglio caldamente la lettura di questo libro che considero avvincente. Chi, come me, non ha nè il tempo nè la "tempra" per affrontare tomi ponderosi, e tuttavia ama la storia, può trovare in questo libro di poco più di 200 pagg una perfetta sintesi di documentazione storica e grande divulgazione.

  • User Icon

    filippo zama

    05/01/2006 11:31:38

    Ho trovato il libro estremamente interssante e l' ho letto tutto d' un fiato.E' appassionante e coinvolgente come un romanzo.Lo consiglio senz' tro agli appassionati di storia. Detto questo vorrei fare un paio di considerazioni.Primo: mi è rimasto il dubbio su come abbiano fatto i Goti a vincere la battaglia di Adrianopoli.Se erano in minoranza rispetto ai Romani quale è stato il fattore decisivo? L' Autore accenna ne libro al fatto che il fattore decisivo possa essere stato la cavalleria barbara e al fato che i romani non conoscevano l' uso della staffa.E' stato questo il fattore decisivo? Ma è possibile che i barbari conoscessero la staffa e i romani, che pure avevano mercenari barbari, non la conoscessero?Mi sembra strano.Anche il mistero sulla morte di Valente è strano. Un' ultima considerazione.Non credo che la sconfitta di Adrianopoli sia da considerarsi troppo significativa per la fine dell'Impero romano( d' occidente).Infatti l' esercito di Graziano era rimasto integro .La sconfitta riguardava, in primis, l' Imperatore e l' esercito romano d' Oriente, che infatti da allora, e per oltre mille anni, non è stato piu' all' altezza dei tempi.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Alessandro Barbero Cover

    Scrittore e storico italiano. Laureato in Storia Medioevale con Giovanni Tabacco, nel 1981, ha poi perfezionato i suoi studi alla Scuola Normale di Pisa sino al 1984. Ricercatore universitario dal 1984, diventa professore associato all’Università del Piemonte Orientale a Vercelli nel 1998, dove insegna Storia Medievale. Ha pubblicato romanzi e molti saggi di storia non solo medievale. Con il romanzo d’esordio, Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo, ha vinto il Premio Strega nel 1996.Collabora con La Stampa e Tuttolibri, con la rivista "Medioevo", e con i programmi televisivi ("Superquark") e radiofonici ("Alle otto della sera") della RAI. Tra i suoi impegni si conta anche la direzione della "Storia d'Europa e del Mediterraneo" della Salerno Editrice. Tra i suoi... Approfondisci
Note legali